A Mola di Bari 'Con.divisione 2020 - 9^ edizione': talk, performance, produzioni audiovisive post-emergenza

  • Dove
    Castello Angioino
    Indirizzo non disponibile
    Mola di Bari
  • Quando
    Dal 03/09/2020 al 04/09/2020
    20.30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Il 3 e 4 settembre alle 20.30 a Mola di Bari due serate dedicate all’attività di produzione culturale Post-Emergenza a cura di Fabio Caccuri e Giuseppe Pascucci dell’Officina dell’arte - APS nell’ambito della 9^ edizione del progetto di residenza artistica Con.divisione. Talk, performance live e la presentazione in prima assoluta di tre nuove produzioni: i documentari Talking Place ed Eterotopia La Maddalena e D.U.M., disco di musica sperimentale del D.D.M.Duo. Il progetto di residenza, giunto alla sua nona edizione, è espressione di esigenze di sperimentazione artistica e di ricerca interdisciplinare individuale e sociale che muove i passi da una riflessione partecipata su una parola-chiave che, divisa, moltiplica il suo significato: ‘Con.divisione’.

Durante la residenza, che tra il 23 Agosto e l’8 Settembre 2020 ospiterà numerosi artisti di diversa provenienza, gli autori si dedicheranno alla creazione dell’archivio storico delle edizioni del progetto lavorando fisicamente negli spazi dell’Officina dell’Arte e digitalmente sul sito web di Con.divisione.

Un momento di riorganizzazione collettiva necessario in questo periodo post-pandemico. In un momento di crisi come quello attuale solo il semplice atto di incontrarsi, discutere, condividere la produzione e la quotidianità, scambiare idee, ampliare i punti di vista, le competenze e le conoscenze, anche interpersonali, aumenta senza dubbio la consapevolezza ed è in sé un importante modo di proporre esempi alternativi a quelli convenzionalmente diffusi.

Sin dalla sua prima edizione la residenza per autori Con.divisione si è basata sull’idea di sviluppare un luogo in cui soggettività diverse fra loro potessero vivere e lavorare in un ambiente, seppur temporaneo, comune e libero. Per questo l’identità visiva dell’edizione 2020 è stata realizzata interamente utilizzando il materiale d'archivio a disposizione: ciò che già esisteva ha generato nuovi contenuti e nuovi scenari. La sovrapposizione e la combinazione del lavoro di diverse persone nel corso del tempo riporta ancora una volta l’attenzione sul tema dell’autorialità: autorialità che, in questo caso, nega il diritto d'autore stesso. Tale comunicazione visiva è stata elaborata e realizzata da Alessandro Caccuri e Rodolfo Surico con la collaborazione di Giovanni abbatepaolo al creative coding.

Quest'anno più che mai il collettivo ha sentito la necessità di guardare indietro, di sfruttare questo momento di rallentamento forzato per riprendere in mano il materiale prodotto a partire dal 2012, archiviandolo, per comprendere dove andare e, soprattutto, come arrivarci.

Programma 3 SETTEMBRE Castello Angioino Mola di Bari ore 20.30 - Talk e live coding

Il tema dell’incontro è “Produzione Culturale Post-Emergenza”, in cui emergenza sarà inteso in senso lato pur partendo dagli ultimi avvenimenti riguardanti la pandemia. Per l’occasione i gruppi di produzione culturale indipendente Officina dell’Arte - APS - Con.divisione, AUT Anomalie Urbane in Transito APS , BIG - Bari International Gender Film Festival, Eterotopia, Fòcare, McZee e La Scuola Open Source si confronteranno sulle reciproche esperienze, presenti e passate, condividendo modalità e strumenti per il futuro. A seguire live coding di Nicola Pisanti, performance di improvvisazione musicale che utilizza i linguaggi di programmazione informatica. L’evento sarà trasmesso in live streaming sulla pagina Facebook Con.divisione.

4 SETTEMBRE Castello angioino Mola di Bari ore 20.30 - Condivisione presenta:

In prima assoluta la presentazione di “Talking place” documentario, “DUM Distanti, Uniti Ma” disco di musica sperimentale, “Eterotopia” documentario.

Presentazione e proiezione

TALKING PLACE di Maria Alba e Graziana Saccente, è un progetto documentario nato durante il periodo di lockdown a seguito dell’emergenza sanitaria da nuovo coronavirus Covid-19 in Italia. Le riprese sono state girate dal 9 marzo al 3 giugno 2020 a Lecco. Il progetto ha lo scopo di fornire un punto di vista frammentato di una piazza, che durante la pandemia cambia la sua configurazione di luogo identitario dedicato all’interazione sociale, per trasformarsi in uno spazio svuotato di senso che entra prepotentemente a far parte della quotidianità individuale. Presentazione e proiezione Progetto - Maria Alba & Graziana Saccente Voce - Miguel Carvalho Musiche - Giovanni Cristino & Giuseppe Pascucci Traduzione - Jessica Freedman

Presentazione e live performance

D.U.M., Distanti Unita Ma, è un disco di musica sperimentale concepito all'inizio del 2020 e realizzato (con distanza di sicurezza) durante il periodo di lockdown dal Duo Della Madonnina DUO (Giovanni Cristino e Giuseppe Pascucci). Il duo si è concentrato sulla sperimentazione e manipolazione di suoni provenienti dall'inno di Mameli, ripetutamente diffuso dai balconi delle case italiane durante le prime settimane di quarantena. Progetto - Giovanni Cristino & Giuseppe Pascucci Supporto grafico - Alessandro Caccuri

Presentazione e proiezione

ETEROTOPIA La Maddalena, un arcipelago, 120 persone e 10 giorni di esplorazione collettiva: il documentario "Eterotopia La Maddalena" è un fine lavoro immaginifico che riporta l'esperienza del laboratorio di ricerca sul territorio dell'arcipelago sardo promosso dal collettivo Eterotopia. L'evento ha posto le basi per una visione trasversale e pluriprospettica sul presente e sul futuro di questo complesso territorio, indagando al contempo la pratica dell'architetto, del pianificatore, fluidificandone i caratteri e mettendo a sistema una ricca rete di interazioni extradisciplinari. Il documentario sarà presentato in prima assoluta alla presenza del regista Ivo Pisanti e introdotto da Carlotta Franco del collettivo Eterotopia. Progetto - Eterotopia Regia - Ivo Pisanti Aiuto regia - Fabio Caccuri DOP - Leonardo Annibali Agli eventi, gratuiti, si accede con prenotazione telefonica al numero +39 392 091 2884 (Andrea)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 27 febbraio 2021
    • Lungomare
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento