Il 12 Novembre al Reset club di Bari, Mano Le Tough e New Jackson

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Dopo la strepitosa inaugurazione con Radio Slave il 12 Novembre ritorna il party ] Otherside [ con gli irlandesi Mano Le Tough e New Jackson per la prima volta al Reset Club . Niall Mannion aka Mano Le Tough è irlandese di Dublino ed è una certezza. La sua vita cambia drasticamente in due "semplici" mosse: nel 2007 si trasferisce a Berlino dove, dopo anni di studio e gavetta, viene notato da Prins Thomas e Ben Watt. Non male per un ragazzo di provincia che nel tempo libero ama leggere, giocare a golf e bere Guinness. Nel 2013 l'album d'esordio 'Changing Days' (appunto) su Permanent Vacation che lo consacra a ruolo di predestinato. Mano Le Tough è il presente e il futuro della nuova musica deep house che spazia dal funky alla techno senza mai perdere armonia e melodia. Insieme a Baikal e The Drifter gestisce l'etichetta Maeve il cui showcase è anche una serie di party itineranti nei migliori club del mondo. New Jackson , dopo aver chiuso il 2014 con la traccia balearica 'Have A Coke With You' sulla tedesca Permanent Vacation, New Jackson è tornato sulla etichetta di casa, Major Problems, con il 12" 'Metrofex', con un remix di Hieroglyphic Being che venne poi seguito dalla collaborazione con Fort Romeau in 'Not A Word', presentato sull'album del produttore su Ghostly. A questi seguono una serie di apprezzate release con remix per etichette tipo Hivern, Perm Vac, Apartment e per Gli XX e Mano le Tough. Tutto questo dovuto al suo album d'esordio uscito all'inizio del 2016. Live, New Jackson è un appassionato di macchine: batterie vintage, modulari, synth, un vecchio vocoder russo e un cuore MPC. Alcuni momenti chiave dello scorso lo hanno visto al Panorama Bar, a Milano e Barcelona, in Lituania, presentato da RBMA a Electric Picnic e molte altre performance nella sua madre terra, Irlanda. Insieme a loro il dj/producer Vomee, progetto di Gianluca De Girolamo, ragazzo italiano, che miscela elementi di suoni e melodie scure in beat techno ed elettroniche. Il risultato di questo lavoro è un punto d'incontro tra varie influenze e stili per un sound mai scontato è sempre innovativo. Inoltre il 7 Dicembre sempre per il progetto Otherside l'americano Kevin Saunderson sarà al Reset club, uno degli "inventori" della Techno Detroit, assieme a Juan Atkins e Derrick May.

I più letti
Torna su
BariToday è in caricamento