Brad Mehldau e Chris Thile in concerto. Il grande Jazz, allo Showville

La prima performance dell'edizione 2014 è stata affidata alla coppia Brad Mehldau / Chris Thile, che inaugureranno la manifestazione con il concerto del 29 ottobre al Multisala Showville. Un live in cui jazz, classica contemporanea e attitudine free si plasmano in una musica di grande impatto e di straordinaria fascinazione. Un progetto sospeso nel futuro, che mette insieme una delle menti più libere e affascinanti della storia del jazz contemporaneo ed un virtuoso del mandolino che ha saputo mettere questo antico strumento al servizio di una contemporaneità intesa come folgorante abbraccio tra Bach ed i Radiohead. Un concerto che gioca con la complessità, regalando soavi geometrie ed un pianismo armonico ed introspettivo adagiato sui tappeti onirici del mandolino.

Brad Mehldau (Jacksonville, 23 agosto 1970), pianista di formazione classica, ben presto convertito al jazz, è salito alla ribalta giovanissimo negli anni 90, quando il grande sassofonista Joshua Redman lo ha chiamato nel suo quartetto. Sviluppando originalissime traiettorie sonore, ha ben presto intrapreso una carriera autonoma formando un proprio trio. Da subito battezzato “come emulo del grande Bill Evans”, questo jazzista ha rapidamente spiccato il volo verso la glorificazione della critica (nel 2004 Down Beat lo ha premiato come miglior pianista jazz) e del pubblico internazionale non solo del jazz. Mehldau, in questo percorso verso la maturità, è stato capace di spaziare senza barriere sia nella composizione che nei live, proponendo quelli che molti hanno definito il “suo jazz” fatto di composizioni originali, colonne sonore per il cinema, standard, ed arrangiamenti in ogni direzione da Nick Drake ai Radiohead.

Chris Thile è uno dei più grandi virtuosi del mandolino di ultima generazione, enfant prodige vincitore di premi in giovanissima età, è conosciuto soprattutto come cantante e mandolinista della band di musica acustica Nickel Creek. La sua band attuale è Punch Brothers, con la quale ha pubblicato il suo album più recente, “Punch”. Ha all'attivo cinque album da solista, debuttando con “Leading Off” nel 1994. Chris ha collaborato con importanti artisti come Mike Marshall, Béla Fleck, Glen Philips ed Edgar Meyer. L’incontro con Mehldau suggerisce evidentemente il mondo musicale che Thile preferisce e colloca questo singolare esperimento nell’alveo di una contemporaneità che sempre più troverà stimolo nell’abbattimento di tutte le barriere di genere e stile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 9 al 10 ottobre 2020
    • Palaflorio
  • Time Zones 2020, a Bari la tradizionale rassegna dedicata ai suoni non convenzionali

    • dal 17 settembre al 31 ottobre 2020
    • varie
  • L'Orchestra sinfonica a Bari in un concerto dedicato a Lucio Battisti e Mina

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 settembre 2020
    • piazzale della Chiesa di San Michele Arcangelo

I più visti

  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • 'Life in color - la mostra d'arte della Contraccademia'

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 30 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, Bari Vecchia
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento