La Confcommercio di Bisceglie continua il percorso di promozione culturale con il concerto dell’Epifania

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il nuovo anno inizia con un altro successo per la Confcommercio di Bisceglie, che nella serata dell’Epifania ha portato in scena nella Concattedrale di Bisceglie, il “Concerto dell’Epifania“. Ad esibirsi il New Chorus, coro polifonico di Bisceglie, diretto da Marzia Pedone, accompagnato da Angelarosa Graziani al pianoforte. Al pubblico intervenuto numeroso, è stata proposta una selezione di canti della tradizione natalizia nazionale ed internazionale: un un modo per salutare le feste appena trascorse in un clima di festa e tradizione. Al termine dell’apprezzatissimo concerto, dopo i saluti del Vice Sindaco, Vittorio Fata sempre vicino a recepire e a sostenere le attività di Confcommercio, e del Parroco Don Mauro Camero, l’intervento del direttore di Confcommercio Bari BAT Leo Carriera, che ha sottolineato quanto la la cultura, come nel caso del concerto, appena concluso , possa coniugarsi bene con il mondo economico, rappresentato dalla Confcommercio che attraverso varie e numerose altre attività similari è sempre piu impegnata a promuovere il proprio territorio e quindi la sua economia. La Confcommercio è da tempo impegnata ad attività che, attraverso la cultura promuovono il territorio e il suo sviluppo oltre che un qualificato turismo culturale. “L’investimento delle risorse per la promozione della cultura e dei beni storico/artistici, - ha spiegato Carriera - è un investimento di grande rilevanza, perché i risultarti che ne conseguono, sono superiori ad ogni iniziativa”. La serata è stata suggellata da un momento solidale, durante il quale, alla referente della Caritas Concattedrale, è stato consegnato un grande salvadanaio contenente il ricavato che i commercianti hanno raccolto durante le varie attività che hanno organizzato durante il periodo natalizio.

I più letti
Torna su
BariToday è in caricamento