Jonny Blu canta Sinatra. Al Petruzzelli, l’omaggio a “The Voice”

Giovedì 17 dicembre alle 20.30 al Teatro Petruzzelli, è in cartellone il Concerto di Natale “My Way”. Jonny Blu canta Frank Sinatra. Dopo aver conquistato il cuore della Cina e degli Stati Uniti, la pop star Jonny Blu fa tappa al Petruzzelli per rivivere con il pubblico le emozioni di un mito eclettico, geniale ed elegante, che ha cantato l’America e gli Americani.

Il 16 giugno del 1987 la città di Bari ebbe l’onore di ospitare Frank Sinatra proprio al Petruzzelli. Dopo ventotto anni, il Teatro vuole rendere omaggio a Sinatra con un grande spettacolo organizzato in occasione del centenario dalla sua nascita (1915- 2015). Ad accompagnare Jonny Blu nel suo viaggio musicale in onore di “The Voice” sarà l’Italian Big Band diretta da Marco Renzi, special guest Valentina Farcas, al pianoforte Bob Malone che cura la direzione musicale dell’evento, organizzato da David Blackburn.

I biglietti sono già disponibili al botteghino del Teatro Petruzzelli e on line su bookingshow.

Jonny Blu, biografia

È un rinomato cantante, cantautore, attore e artista marziale nato in America: una “macchina a quattro marce” nel mondo dello spettacolo! La sua carriera copre quasi 15 anni vissuti da professionista e comincia a Hong Kong, nel 2001. Capace di parlare, leggere e scrivere fluentemente canzoni in cinese mandarino, dopo aver vinto in Cina un’importante kermesse canora, Blu viene messo sotto contratto da un’etichetta cinese nel 2003. Prosegue la sua attività partecipando alla stesura e alla produzione del suo album Jonny Blu (On The Edge) nel 2004, che includeva tre brani in grado di entrare nella top ten delle canzoni pop in Mandarino e che gli la vittoria del riconoscimento “Hot New Sound” ai 2005 Metro Radio Music Awards di Hong Kong per la sua canzone On The Edge. Blu è inoltre apparso in un cameo nel successo Disney Princess Diaries 2 cantando la sua hit Miracles Happen, premiata con il Disco D’oro RIAA. Al giorno d’oggi, Blu è il primo e unico caucasico americano a essere una pop star sotto contratto nell’industria della musica pop in Cinese Mandarino! Nel 2014, dopo aver vinto “You Can Sing!” edita da Beijing Television, ha eseguito sulla stessa emittente una canzone di successo cinese durante il Chinese New Year Gala, trasmissione vista da oltre 800 milioni di persone in tutto il mondo! Nel 2015, ha tenuto una serie di 7 concerti intitolati Jonny Blu Pop Hits Of Cina, in occasione del Gala del 20° Anniversario di AMWAY China Corporation. Nel 2007, Blu ha deciso di riportare la propria musica alle radici, decidendo di scrivere degli inediti inspirati alla tradizione del Jazz e delle Big band, registrando così il suo primo album in lingua inglese, denominato In Just That Kind Of A Mood. I brani Ooh Wee e In Just That Kind Of A Mood, tratti da questo lavoro discografico, sono stati utilizzati al cinema e in televisione, tra cui la soap opera Febbre d’amore (Young and the Restless) e il recente film Snow Bride (2014) edito dalla rete televisiva Hallmark. Il brano How Can I fa parte della colonna sonora del film The Cobbler (2015) con Adam Sandler. Ooh Wee e alcune canzoni non contenute nell’album sono state incluse nella rinomata collezione di CD jazz dal titolo In Love With Jazz 1, 2, e 3, così come nella collana Late Night Moods (Europa). In Just That Kind Of A Mood ha inoltre catturato l’attenzione di Universal Music al di fuori degli Stati Uniti, ed è stata distribuita dalla major in Europa orientale e Corea, ottenendo ottime recensioni e ricavi. Il suo ultimo album The Best Of Blu definisce alcuni dei sentieri del nuovo corso musicale di Jonny, senza contare diversi grandi successi sapientemente selezionati dai precedenti album. Attualmente in tour per presentare al mondo l’ultimo lavoro discografico, Jonny è presente regolarmente al Catalina Jazz Club e al Vibrato a Los Angeles, California, e all’Iridium Jazz Club di New York City.

Bob Malone, biografia

Da due decenni gira il mondo come artista solista e dal 2011 fa parte della band di John Fogerty, leggenda del rock, in qualità di tastierista. Formazione classica, con un diploma in musica jazz e una vita al servizio del rock & roll tra locali, teatri e arene, il suono di Bob è unico nel suo genere, un ibrido che mescola rock, blues e R&B in stile New Orleans, affidato ad adrenalinici virtuosismi al pianoforte e un timbro vocale speciale. Nato e cresciuto nel New Jersey, ha vissuto a New York City, New Orleans e Boston, scegliendo Los Angeles come attuale residenza. La carriera da solista di Bob prevede circa 100 spettacoli all'anno negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Europa e Australia come apertura dei concerti di Boz Scaggs, Subdudes, The Neville Brothers, Rev. Al Green, BoDeans, Dr. John, Marcia Ball e molti altri. In qualità di membro della John Fogerty’s band, ha suonato con Bruce Springsteen, Bob Seger, Jackson Browne, Jimmy Buffett e Alan Toussaint. Mojo Deluxe, l’album di Malone datato 2015, annovera una lunga lista di recensioni entusiastiche e si trova attualmente su Living Blues, Relix/Jambands.com, Roots Music Report e nelle classifiche radiofoniche AMA, in rotazione su più di 300 stazioni in tutto il mondo. Relix Magazine e Alternative Root Magazine hanno recentemente mostrato in anteprima degli estratti video del Mojo Live dvd, pubblicazione di Bob in prossima uscita. Bob e la sua musica sono ospiti abituali su Dr. Phil, Entertainment Tonight e The Rachel Ray Show. Il cantante è apparso inoltre al The Late Show With David Letterman e al The View con John Fogerty. Bob è stato scelto come testimonial da Kurzweil Music Systems per apparire nei video dimostrativi del nuovo pianoforte digitale Forte; è inoltre endorser di QSC Audio, Hammond Organ e Fishman Acoustic Transducers

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Il Demodè ospita gli Après la Classe e i Sud Sound System per l'iniziativa Ultimo concerto

    • 27 febbraio 2021
    • online
  • Gino Paoli in concerto al Teatro Petruzzelli

    • 10 marzo 2021
    • Teatro Petruzzelli

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 27 febbraio 2021
    • Lungomare
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento