Da Stefania Dipierro alla Rimbamband. Grandi ospiti nella quarta edizione del Locus Winter

Quarta edizione per il Locus Winter a Locorotondo (BA) che, in una dimensione invernale più raccolta e suggestiva, riprende la stessa raffinata attitudine musicale del grande Locus festival estivo.

Una suggestiva tensostruttura “cristal” trasparente montata nella piazza del Municipio ben nota ai fans del Locus, ospiterà al caldo cinque eventi musicali, inclusa una grande festa di Capodanno.

Si parte subito dopo il Natale, sabato 26 dicembre con la presentazione live in anteprima di una nuova bellissima produzione di Nicola Conte, con il suo Combo di grandi musicisti: il nuovo album della affascinante cantante Stefania Dipierro, intitolato “NATURAL” e ispirato alla grande musica brasiliana ed alle sonorità jazz degli anni 70.

Il giorno dopo, domenica 27 dicembre, ancora musica sopraffina con tre mostri sacri del jazz italiano: Rita Marcotulli (piano), Ares Tavolazzi (contrabasso) e Alfredo Golino (batteria) nel loro progetto originale TRI(O)KALA.

Siamo così arrivati alla conclusione del 2015, un anno speciale per il Locus che merita di essere salutato insieme: LOCUS CIRCUS è il nostro PARTY DI CAPODANNO in stile circense che sarà aperto da giocolieri e artisti da strada, in attesa del countdown dalle ore 23 del 31 dicembre.  La parte musicale è affidata a due dj “resident” del Locus festival, fra i più autorevoli in Italia nei rispettivi ambiti stilistici: Z.I.P.P.O e TUPPI.

Il primo evento del 2016 sarà il prefestivo martedì 5 gennaio con DRINK MY SOUL, after party dell’Apulia Barman Clash curato da BBeP e da Speakeasy, all’insegna della buona musica e del buon bere. La serata avrà un ospite straordinario in consolle: il dj JOLLY MARE, definito all’estero come “the new face of italian disco” e ospite frequente nei migliori festival di musica elettronica.

Evento finale la sera dell’Epifania, mercoledì 6 gennaio 2016, con uno spettacolo per tutti: il nuovo show della rinomata Rimbamband è intitolato “NOTE DA OSCAR”, e vede i cinque straordinari “suonattori” della Rimbamband alle prese col cinema e la sua magia attraverso le più famose colonne sonore.

Il party di Capodanno e la serata finale prevedono un biglietto di accesso, acquistabile in prevendita tramite il circuito bookingshow.it. Tutti gli altri eventi sono ad ingresso gratuito.

Il Locus Winter 2015 è organizzato da Bass Culture srl e dal Comune di Locorotondo, in collaborazione con Vicious e BBeP, con il supporto di BCC Locorotondo e di Sartoria Latorre.

Per informazioni: www.locusfestival.it

info@locusfestival.it

PROGRAMMA

Sabato 26 dicembre 2015

ore 21: Live set

NICOLA CONTE presents STEFANIA DIPIERRO “NATURAL”.

Con: Stefania Dipierro (voce), Dario Congedo (batteria), Luca Alemanno (basso), Mirko Signorile (piano), Nicola Conte (chitarra), Cesare Pastanella (congas, percussioni).

Ospiti: Gaetano Partipilo (alto sax e flauto), Fabrizio Savino (chitarra).

Ingresso libero.

Anteprima live del prossimo straordinario album della cantante Stefania Dipierro, dedicato alla musica brasiliana e prodotto da Nicola Conte per l’etichetta Far Out. Un set intenso, nato dalla collaborazione di due artisti che condividono le stesse frequentazioni musicali sin dai tempi del Fez Movement a Bari nei ’90, e che hanno finalmente realizzato lo loro sintesi compiuta fra samba, afro jazz ed una forte vibe anni ‘70. L’incredibile voce di Stefania scorre alla perfezione sui magistrali tappeti sonori creati dal consueto Combo di bravi musicisti guidati da Nicola Conte, attraverso canzoni originali e versioni di grandi classici, in un viaggio di emozioni, culture e stati d’animo.

Uno stile inimitabile che molti cercano di imitare, il tocco di Nicola Conte in un nuovo, ennesimo capolavoro.  

……………………………………………………………………………………………

Domenica 27 dicembre 2015

ore 21 : Live set

RITA MARCOTULLI, ARES TAVOLAZZI e ALFREDO GOLINO in “TRI(O)KALA”

Ingresso libero.

Il progetto Tri(o)Kàla riunisce tre grandi musicisti italiani di alto profilo: Rita Marcotulli al pianoforte, Ares Tavolazzi al basso, Alfredo Golino alla batteria. Una small band con tre mostri sacri che tutti gli amanti del jazz nostrano e internazionale conoscono e apprezzano.

Quando la musica si mischia all’amicizia, quando le note si intrecciano con i sentimenti, ecco che nasce il Kala Trio. Dopo molti anni di palcoscenici condivisi in formazioni che li hanno visti accompagnare grandi artisti, Rita Marcotulli, Alfredo Golino e Ares Tavolazzi hanno deciso di dar vita al loro trio, per divertirsi e regalarci forti emozioni.

Non basterebbe un’enciclopedia per scrivere le loro biografie e le loro partecipazioni ai grandi progetti di musica pop italiana.

Il Kala Trio affronta un percorso che parte da elementi musicali pop, per poi trasformarsi magicamente in jazz: questo è il mood originale espresso anche su CD, un album di prossima uscita all’inizio del 2016.

Il repertorio reinterpreta grandi brani pop rivisitati con nuove incredibili sonorità, nate dalla sensibilità unica di questi tre artisti e dall’energia creativa stimolata nel loro incontro.

La stessa cifra stilistica ha dato poi vita a nuove composizioni inedite, che potremo ascoltare in anteprima sul palco del Locus Winter.

 …………………………………………………………………………………………

Giovedì 31 dicembre 2015 / Venerdì 1 gennaio 2015

Apertura ore 23:00 : Party di fine anno

LOCUS CIRCUS

Dj set in tenda: Z.I.P.P.O e TUPPI.

In piazza: Giocolieri e artisti di strada.

Ingresso: € 15 + d.p.

Una grande festa di fine ed inizio nel segno del Locus! Protagonisti due maestri residenti del djing e del divertimento. Il giovane Z.I.P.P.O gode ormai di un profilo internazionale sulla scena elettronica con le sue produzioni e dj set, mentre TUPPI è un’autorità assoluta in materia di black music.

Entrambi hanno un grosso seguito e credibilità sul territorio, e rappresentano una garanzia sia per la qualità musicale che per la capacità di coinvolgimento: questo Capodanno non esiste party migliore in tutta la Puglia!

La festa sarà ospitata dalla tensostruttura cristal del Locus Winter, ma coinvolgerà anche la piazza all’esterno con artisti di strada e giocolieri.

……………………………………………………………………………………………

Martedì 5 gennaio 2016

ore 22:00 : Musica & cocktail

JOLLY MARE dj set

Drink My Soul” after party

Ingresso libero.

Un evento speciale dedicato alla buona musica ed al buon bere, festa finale del primo  ”Apulia Barman Clash”, che vedrà in competizione 15 concorrenti per realizzare un cocktail che interpreti il perfetto spirito pugliese. Il tutto ideato da BBeP e Speakeasy, che cureranno anche il bar e le degustazioni della serata.

La serata avrà un ospite straordinario in consolle: il dj JOLLY MARE.

“New face of Italian Disco”: all’estero gira già da un po’ di tempo questa definizione attorno a Jolly Mare. Considerando la ricchezza del patrimonio Italo Disco e del credito da culto assoluto che gode fuori dai confini italiani, è di sicuro una definizione lusinghiera. Al tempo stesso, è però riduttiva ed imprecisa: perché se è vero che nella sua musica Jolly Mare incorpora vari elementi presi dagli anni ’80 in chiave dance (electro e dintorni, in primis), è altrettanto vero che riesce a cavalcare in maniera personalissima territori musicali molto più vasti, trovando sempre un equilibrio che a parole è inspiegabile mentre nei fatti (e nei dancefloor) risulta assolutamente perfetto e centrato.

Un talento cristallino. A certificarlo, le esibizioni in festival come il Sonar (il suo set è stata una delle grandi sorprese dell’edizione 2014) o gli inglesi Parklife, Bestival, Tramilines. Così come significativa è stata la chiamata della Red Bull Music Academy 2013, a New York, dove Fabrizio Martina (questo il suo nome all’anagrafe) ha aperto a mostri sacri come i Masters At Work o creato musica assieme a geni come Thundercat (il bassista di fiducia di Flying Lotus). Si muove già su traiettorie internazionali, Jolly Mare, come non sempre accade ai dj e producer italiani. Ma questo non inficia assolutamente il suo rapporto con la scena di casa nostra: tra slot come guest di punta a vari festival (Streamfest, Jazz:Re:Found, Locus festival) e serate di alto livello (la condivisione di consolle con Theo Parrish al Magga, alla serata Harmonized, o le ospitate speciali per Le Cannibale a Milano).

……………………………………………………………………………………………

Mercoledì 6 gennaio 2016

ore 21 : Live set

RIMBAMBAND

In “Note da Oscar”

Ingresso: € 15 + d.p.

Nella serata dell’Epifania, Locus Winter offre uno spettacolo adatto a tutta la famiglia, ma sempre all’insegna della qualità musicale oltre che cabarettistica.

I cinque straordinari mattatori della Rimbamband: Raffaello Tullo, Renato Ciardo, Nicolò Pantaleo, Vittorio Bruno e Francesco Pagliarulo, sono personaggi in cerca d’autore e di se stessi, con le loro personalità agli antipodi e i caratteri così diversi, ma accomunati dal grande talento per la musica. Insieme danno vita a “Note da Oscar”, il nuovo, folle, sgangherato show della Rimbamband, nel quale gli estrosi “rimbambini” sono alle prese col cinema e la sua magia.

Cinque “suonattori”, in perenne disaccordo armonico, prendono per mano il pubblico per condurlo in un viaggio imprevedibile e dissacrante, in un “road music movie” tra i generi cinematografici più disparati, dal western al cartoon, dal giallo alla commedia, mixandoli, frullandoli e distorcendoli con spregiudicata creatività. Un gioco perpetuo che, partendo dalle colonne sonore più famose, si nutre di straordinari virtuosismi, citazioni e una enorme dose di fantasia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Gigi D'Alessio live al TeatroTeam di Bari

    • 18 aprile 2020
    • TeatroTeam
  • Didone, storie d’amore e d’abbandono a Palazzo Pesce

    • 18 aprile 2020
    • Palazzo Pesce - Location Eventi
  • 'Suggestioni russe…di terre e di amori lontani' a Palazzo Pesce

    • 2 maggio 2020
    • Palazzo Pesce - Location Eventi

I più visti

  • Le opere di Joan Mirò protagoniste a palazzo Monacelle di Casamassima

    • dal 17 gennaio al 26 aprile 2020
    • palazzo Monacelle
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • I colori e le emozioni in libertà di Joan Miró arrivano a Gioia del Colle, Casamassima e Turi

    • dal 20 dicembre 2019 al 26 aprile 2020
    • La mostra è visitabile rispettivamente a Palazzo Monacelle di Casamassima, Palazzo San Domenico di Gioia del Colle e Chiesa di Sant’Oronzo di Turi.
  • Spettacoli, incontri con grandi scrittori contemporanei e appuntamenti per i più piccoli: ecco la stagione del Kismet

    • dal 4 gennaio al 18 aprile 2020
    • Teatro Kismet
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento