Il concerto 'La Donna eroina nel melodramma tra ‘800 e ‘900' nel chiostro di San Francesco della Scarpa di Bari

In occasione delle aperture straordinarie serali indette dal MiBAC in tutti i luoghi della cultura statali, sabato 3 agosto alle ore 20.30 il Polo Museale della Puglia presenterà il concerto La Donna eroina nel melodramma tra 800 e 900, per soprano, mezzosoprano e pianoforte, nella suggestiva cornice del chiostro di San Francesco della Scarpa a Bari.           
Angela Lomurno (soprano), Valentina Patella (mezzosoprano) e Vincenzo Cicchelli (pianoforte), con introduzione e guida all’ascolto di Nicola Santoro, eseguiranno arie di Giacomo PucciniFrancesco Cilea, Léo Delibes, Giuseppe VerdiCharles GounodPietro Mascagni e Georges Bizet.  
Da sempre la lirica ha descritto l’universo femminile in tutte le sue sfumature e ha raccontato storie di donne indipendenti e forti, ‘create’ da librettisti e compositori dell’Ottocento e del primo Novecento con l’intento di portare sul palcoscenico personaggi restii a seguire le regole della ragione, in grado di lottare per difendere quello in cui credono.   
Da Puccini a Verdi, da Cilea a Delibes, da Gounod a Mascagni e infine a Bizet, le personalità di donne come Tosca, la principessa di Bouillon, Lakmè e Mallika, Violetta, Azucena, Giulietta, Santuzza, Musetta e Carmen sono raccontate con cura dal punto di vista psicologico e umano: queste donne, vere e proprie eroine, diventano creature eterne nel Pantheon dell’Opera.       
Ogni autore ha una sua particolare visione dell’universo femminile. Giuseppe Verdi, ispirandosi ai temi del movimento romantico, era solito rappresentare donne lunari e misteriose, pronte a combattere per i propri ideali e a sacrificarsi per amore: è il caso di Amelia alla ricerca di un'erba magica, di Gilda che si sacrifica per il duca di Mantova nonostante l’inganno subìto, della prostituta Violetta o di Leonora, pronta al suicidio pur di non concedersi e mostrarsi vittima dell'uomo. 
Puccini invece descrive le proprie donne in maniera diretta, veritiera e passionale: Tosca è pronta ad uccidere per difendere la propria dignità e l’istintività di Mimì è tutt’altra cosa rispetto al vittimismo della donna verdiana. 
L’universo femminile assurge anche ad emblema della critica alla classe borghese di fine Ottocento – inizi Novecento che, in maniera più o meno mediata, giudica costumi e comportamenti della ‘nuova’ società alla quale la donna stessa si ribella con la forza della parola, della musica e dei sentimenti.
Il repertorio scelto per la serata prende spunto dal tema della ‘Musica fuori centro - musiche periferiche’ e punta a mettere in evidenza il ruolo, spesso marginale e appunto periferico della donna nella musica e nell’arte. Una marginalità che, nel caso delle nostre eroine, viene di gran lunga smentito.           
Mezz’ora prima della performance i visitatori saranno accompagnati dal personale del Polo in una breve visita guidata alla scoperta delle tracce più recenti della storia dell’ex convento di San Francesco. Attraverso uno sguardo inedito sulle testimonianze materiali del Novecento e degli anni Duemila sarà possibile riflettere sull’avvicendamento delle funzioni e sul mutamento della percezione culturale relativa a questo importante luogo della città.

L’ingresso al concerto è gratuito fino ad esaurimento posti e sarà consentito a partire dalle ore 20.00
Per l’occasione il chiostro osserverà apertura straordinaria serale dalle ore 20.00 alle 23.00 con ultimo ingresso consentito al pubblico fino alle 22.30.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Mannarino in concerto al PalaFlorio di Bari

    • 27 aprile 2021
    • Palaflorio
  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari
  • Raphael Gualazzi in "Ho un piano - Tour" al Teatro Petruzzelli

    • 26 aprile 2021
    • Teatro Petruzzelli

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Incontro con i giovani del Fai 'Archeologia a Bari tra passato e presente'

    • solo oggi
    • 8 aprile 2021
  • Mannarino in concerto al PalaFlorio di Bari

    • 27 aprile 2021
    • Palaflorio
  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento