Dalla Cattedrale di Ruvo di Puglia inizia il Tour pugliese del Pansini Project con la Cappella Musicale Corradiana

Alle musiche inedite di Antonio Pansini (1703-1791), il compositore e sacerdote molfettese che fu tra gli esponenti della cosiddetta Scuola Napoletana, il festival itinerante Anima Mea diretto da Gioacchino De Padova nella Rete di musica d’arte Orfeo Futuro rende omaggio con quattro concerti durante i quali la Cappella Musicale Corradiana propone la riscoperta di alcune opere sacre sinora sconosciute. Le quattro date del Pansini Project sono in programma giovedì 1° novembre nella Cattedrale di Ruvo di Puglia, domenica 4 novembre nella Chiesa Madre di Grottaglie, lunedì 5 novembre nella Chiesa di San Bernardino di Molfetta e lunedì 12 novembre nella Chiesa del Purgatorio di Palo del Colle (inizio concerti ore 20.30), con gli appuntamenti di Grottaglie e Molfetta caratterizzati dall’utilizzo di due organi storici di straordinario valore, rispettivamente opera di un anonimo del XVI secolo e di Giuseppe Rubi­no nel 1767.

Nell’esecuzione saranno impegnati specialisti del repertorio antico, i soprani Annamaria Bellocchio ed Ester Facchini e il baritono Michele Disposto con i musicisti Gioacchino De Padova (viola da gamba), Gaetano Magarelli (organo) e Antonio Magarelli (clavicembalo e direzione). Tra l’altro, proprio a Gaetano Magarelli si deve la riscoperta dell’opera di Antonio Pansini. Dalla ricognizione delle opere sacre, ormai completata, all’esecuzione in prima assoluta di alcune di queste composizioni dedicate alla Settimana Santa, il progetto Pansini Project sta continuando anche con la pubblicazione di un cd per Digressione Music e un tour all’estero realizzato in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, il Circolo Monti di Debrecen, la Papageno Consulting e il sostegno di Puglia Sounds. Il Pansini Project conta di concludersi il prossimo anno con un’edizione critica delle partiture finora recuperate dagli archivi della Cattedrale di Molfetta.

Allievo di Francesco Durante e Leonardo Leo a Napoli ed ordinato sacerdote a Caserta nel 1726, Pansini divenne organista e maestro di Cappella della Cattedrale di Molfetta, incarico che mantenne sino alla morte. Della sua produzione sopravvivono soltanto opere sacre vocali che coprono tutto il periodo liturgico della Quaresima, e della Settimana Santa in modo particolare, con l’Ufficiatura pressoché completa del triduo pasquale. Le fonti a disposizione sono numerose e reperibili presso gli archivi diocesani regionali e presso alcuni archivi statali sul territorio nazionale. E molti dei frontespizi delle copie manoscritte dicono quanto le opere di Pansini fossero richieste nelle diocesi della provincia. La riscoperta della sua produzione rappresenta, pertanto, un altro passo nella ricostruzione dello sterminato puzzle della Scuola Musicale Napoletana.

Info 347.4564594 - www.animamea.it

ANIMA MEA 2018

Musica, Mondi, Memorie

X edizione

Giovedì 1 novembre, ore 20.30

Ruvo di Puglia, Cattedrale

 

Domenica 4 novembre, ore 20.30

Grottaglie, Chiesa Madre

Lunedì 5 novembre, ore 20.30

Molfetta, Chiesa di San Bernardino

 

Lunedì 12 novembre, ore 20.30

Palo del Colle, Chiesa del Purgatorio

Pansini Project

Inediti sacri dalla Cattedrale di Molfetta

Ensemble della Cappella Corradiana

Annamaria Bellocchio, soprano

Ester Facchini, soprano

Michele Dispoto, baritono

Gioacchino De Padova, viola da gamba

Gaetano Magarelli, organo

Antonio Magarelli, clavicembalo e direzione

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 9 al 10 ottobre 2020
    • Palaflorio
  • Time Zones 2020, a Bari la tradizionale rassegna dedicata ai suoni non convenzionali

    • dal 17 settembre al 31 ottobre 2020
    • varie
  • L'Orchestra sinfonica a Bari in un concerto dedicato a Lucio Battisti e Mina

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 settembre 2020
    • piazzale della Chiesa di San Michele Arcangelo

I più visti

  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • 'Life in color - la mostra d'arte della Contraccademia'

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 30 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, Bari Vecchia
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento