Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cultura

"A-Day Movies", premiati i vincitori del festival di cortometraggi

La cerimonia finale domenica scorsa, 10 maggio, all'Hotel Moderno di Bari

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Si è conclusa domenica scorsa, 10 maggio, all'Hotel Moderno di Bari la seconda edizione del festival nazionale di cortometraggi "A-Day Movies 2015". Diversi i lavori di qualità pervenuti e tante le categorie in concorso. "Una edizione notevolmente cresciuta rispetto a quella di esordio dello scorso anno a Taranto - ha spiegato il direttore artistico Christian Montanaro - come attesta la qualità e l'eterogeneità dei lavori valutati". C'è stato un pò di tutto: dal corto social, a quello horror, a quello di animazione, con attori anche conosciuti al grande pubblico in lizza per un premio.

A vincere la sezione giovani è stato il cortometraggio "Clinamen" del giovane autore bitontino Clemente Corallo, anche attore nella pellicola. Vincitore della sezione adulti è stato invece il cortometraggio "Memorial" dell'autore bolognese Francesco Filippi. L'attore americano David Elyha di "Memorial" si è aggiudicato anche il premio quale miglior attore della kermesse. Il tarantino Leonardo Zaza con il suo ironico cortometraggio di animazione "La vita è cacca" ha vinto il premio come miglior soggetto cinematografico. Francesco Tota con "Non dimenticare" si è aggiudicato invece il premio per la miglior regia. Voto del pubblico, infine, a "Sotto Sopra" di Nicolò Montesano e Vincenzo Acinapura.

Fuori concorso, premiato per il valore sociale a sostegno della terza età, targa simbolica anche per il cortometraggio "L'Animattore" dello stesso Montanaro e di Vincenzo Frascà, interpretato da Alberto Rubini e Ketty Volpe, e realizzato in collaborazione con la Wake Up Productions e il Rotaract Club Bari Agorà.

"Tra le novità salienti della edizione di quest'anno - ha proseguito Montanaro - c'erano il videomessaggio introduttivo e il voto del pubblico, ma con tutto lo staff dell'"A-Day Movies" stiamo già lavorando alla edizione 2016 dove possiamo già anticipare che introdurremo la sezione cinematografica per i book-trailer, con il "Bestseller Contest" che fungerà da apripista fuori concorso. Per ogni info in merito si può contattare già da ora la pagina facebook dell'Adolescen Day".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A-Day Movies", premiati i vincitori del festival di cortometraggi

BariToday è in caricamento