Cultura

Un modugnese primo ballerino del Teatro dell'Opera di Roma, ad Alessio Rezza il riconoscimento del Comune: "Orgoglio per la comunità"

In mattinata la consegna di una targa al giovane artista: una "cerimonia semplice" con cui Modugno ha voluto omaggiare il proprio concittadino

Una "cerimonia semplice", per consegnare "una targa che parla di affetto e di stima" ad un concittadino i cui successi rappresentano un orgoglio anche per la sua comunità, quella di Modugno. Così il sindaco Nicola Magrone ha spiegato questa mattina la volontà del Comune di Modugno di omaggiare con un riconoscimento Alessio Rezza, giovane danzatore modugnese di recente nominato Primo Ballerino presso il Teatro dell'Opera di Roma. 

L'incontro organizzato in una affollata Aula consiliare del Comune di Modugno ha rappresentato l'occasione per manifestare "stima e affetto" al giovane artista e "augurargli nuovi importanti successi". Una cerimonia che, ha commentato Magrone, ha costituito anche "un momento di esemplare unità della Comunità".

Alessio Rezza ha ringraziato per il riconoscimento, e sollecitati dalle domande di Francesca Benedetto, vice sindaco di Modugno, ha parlato del suo percorso professionale, fatto di tanto studio e sacrifici, sottolineando anche il ruolo dei suoi genitori, che hanno avuto fiducia in lui, e ricordando anche l'inizio della sua formazione, cominciata proprio a Modugno, all’età di 6 anni, presso la scuola 'Balletto Oggi' diretta da Mariella Rana.

La nomina a primo ballerino del Teatro dell’Opera di Roma

Alessio Rezza, 28 anni, ha ricevuto la prestigiosa nomina a Primo Ballerino del Teatro dell'Opera di Roma lo scorso 6 gennaio, insieme a Susanna Salvi, alla presenza della Direttrice del Corpo di Ballo Eleonora Abbagnato. "La doppia nomina e il riconoscimento a Susanna Salvi e Alessio Rezza - ha dichiarato il Sovrintendente Carlo Fuortes - è motivo di orgoglio per me e il Teatro tutto. Due primi ballerini che hanno sempre dimostrato, oggi ancor di più, il loro carisma e la loro capacità di essere artisti, interpretando con vigore e luminosità ogni ruolo che gli viene affidato. Il virtuosismo e la grande personalità li distingue e li caratterizza, rendendoli meritevoli di questo titolo".

La formazione e la carriera di Alessio Rezza

Nato a Modugno, Alessio Rezza entra alla Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala all’età di quindici anni, diplomandosi nel 2008. Nel 2009 entra a far parte del corpo di ballo dell’Opéra di Parigi e nel 2010 si unisce al corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma, dove nel giugno 2015, sotto la Direzione di Eleonora Abbagnato, è promosso solista. È ospite in gala di danza internazionali e gli vengono riconosciuti premi tra cui: Danza&Danza 2011, Roma in Danza 2011 e Anita Bucchi 2011 come migliore interprete maschile dell’anno, Premio Positano 2012 come miglior danzatore emergente, Roma è Arte 2013 e Europa in Danza 2016.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un modugnese primo ballerino del Teatro dell'Opera di Roma, ad Alessio Rezza il riconoscimento del Comune: "Orgoglio per la comunità"

BariToday è in caricamento