menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Bari l'anteprima italiana de 'Il concorso': il pubblico del Bif&st sceglie la locandina

Il film, che racconta le lotte per il femminismo durante Miss Mondo 1970, è stato proiettato ieri sera in piazza Prefettura. Sulle sedie il pubblico ha trovato un biglietto con le due possibili locandine tra cui scegliere per l'uscita italiana della pellicola. Appuntamento aperto da una piccola gaffe

Sarà il pubblico del Bif&st, il Bari international Film Festival, a scegliere il manifesto ufficiale per l'uscita nelle sale italiane del film 'Misbehaviour' (Il concorso) di Philippa Lowthorpe. Il film è stato proiettato nella serata di ieri in anteprima in piazza Prefettura: gli spettatori hanno trovato sulla sedia un volantino con i due possibili manifesti tra cui scegliere. Un'immagine era la locandina utilizzata per il lancio del film in Gran Bretagna, l'altra univa i due frame più importanti del film, che tratta il tema del sessismo e delle lotte per il femminismo nel 1970 attraverso l'occhio delle due protagoniste: una giovane madre attivista e la vincitrice di Miss Mondo 1970, la prima donna di colore a trionfare nel concorso di bellezza internazionale.

Una serata iniziata con un divertente siparietto imprevisto: il presentatore sul palco ha infatti annunciato che il film in visione sarebbe stato 'Figli', interpretato da Valerio Mastrandrea e Paola Cortellesi, lanciando persino il videomaggio di Paola Cortellesi dedicato al pubblico del Bif&st. Errore sistemato poco dopo, quando è stato annunciato il vero film che sarebbe stato proiettato, appunto 'Il concorso'. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento