Lunedì, 14 Giugno 2021
Cultura Murat / Via Nicolò Dall'Arca

Bari e i luoghi delle "resistenze civili", parte il tour "Linea Memoria"

Un bus itinerante riservato agli studenti di Bari e provincia farà tappa nei luoghi della città divenuti simbolo della lotta alla criminalità. Il progetto, promosso dall'associazione "CulturArte" con l'Agenzia per la lotta non repressiva alla Criminalità organizzata del Comune di Bari, partirà domani

Un progetto dedicato agli studenti di Bari e provincia per illustrare i luoghi delle resistenze civili di Bari ai gruppi di studenti. E' questa "Linea memoria", l'iniziativa che attraverso un bus itinerante per le vie della città alla scoperta del luoghi divenuti il simbolo della lotta alla criminalità.

Fino al mese di giugno, infatti, Linea Memoria consentirà alle scolaresche cittadine e provinciali che ne faranno richiesta, di effettuare due volte al mese il percorso stabilito per poter approfondire e riflettere sulle vicende storiche e attuali che hanno determinato la crescita della nostra comunità.

Il tour, che volgerà un’attenzione particolare ai luoghi legati alla lotta alla criminalità organizzata, è suddiviso in cinque tappe.

Il progetto, promosso dall’associazione “CulturArte” in collaborazione con l’Agenzia per la lotta non repressiva alla Criminalità organizzata del Comune di Bari, l’associazione “Terra del Fuoco-Mediterranea” e l’IPSAIC (Istituto Pugliese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea), si avvale del supporto dei componenti del Teatro stabile di Innovazione “Koreja” di Lecce, che accompagneranno gli studenti in questo viaggio nella storia e nel presente attraverso tutte le forme dell’arte.

Il progetto sarà inaugurato lunedì 30 gennaio, alle ore 15, in via Nicolò dall’Arca. All’incontro interverranno il sindaco Michele Emiliano, il direttore dell’IPSAIC Vito Antonio Leuzzi, Pinuccio e Lella Fazio, l’autore del libro “Il grido e l’impegno. La storia spezzata di Michele Fazio”, Francesco Minervini e i rappresentanti dell’associazione CultarArte e del Teatro stabile Koreja.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari e i luoghi delle "resistenze civili", parte il tour "Linea Memoria"

BariToday è in caricamento