Martedì, 27 Luglio 2021
Cultura

Il Bif&st rende omaggio a Mariangela Melato: in programma sei film e un'opera teatrale

Il festival del cinema in programma a marzo dedicherà una rassegna all'attrice di recente scomparsa. Un altro omaggio al regista di origini pugliesi Emidio Greco

Sei film e un'opera teatrale: una rassegna per ricordare l'attrice Mariangela Melato farà parte del programma del Bif&st 2013, il festival del cinema che si svolgerà a marzo a Bari.

Dal 16 al 21 marzo verranno presentati i film: La classe operaia va in paradiso di Elio Petri, Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare di agosto di Lina Wertmuller, La poliziotta di Steno, L’albero di Guernica di Fernando Arrabal, Caro Michele di Mario Monicelli e Dimenticare Venezia di Franco Brusati. Il 22 marzo verrà presentata nella versione integrale di 300 minuti realizzata per la RAI la leggendaria messinscena dell’Orlando Furioso per la regia di Luca Ronconi che contribuì a far definitivamente scoprire dal grande pubblico l’immenso talento della straordinaria e amatissima attrice milanese.

Il Bif&st renderà omaggio anche ad uno dei più eleganti e colti registi del cinema italiano, Emidio Greco, di origini pugliesi (era nato a Leverano in provincia di Taranto nel 1938 ma aveva a lungo vissuto a Torino e poi a Roma dove si è spento nello scorso dicembre). Verranno presentati il primo e l’ultimo dei suoi film: L’invenzione di Morel (1974) e Notizie degli scavi (2011). Esponente di punta dell’ANAC, la storica associazione degli autori di cinema, e grande esperto delle questioni economiche delle cinematografie europee, Emidio Greco aveva partecipato un paio di volte ai convegni sul cinema italiano organizzati dalle precedenti edizioni del Bif&st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bif&st rende omaggio a Mariangela Melato: in programma sei film e un'opera teatrale

BariToday è in caricamento