Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cultura

Nel segno di Mastroianni e Scola, presentata l'edizione 2016 del Bif&st

La settima edizione del festival del cinema si terrà dal 2 al 9 aprile: nel corso della manifestazione, tante saranno gli omaggi dedicati ad Ettore Scola, presidente del Bif&st, scomparso di recente

Un omaggio speciale a Marcello Mastroianni a venti anni dalla scomparsa, ma anche tante iniziative per ricordare Ettore Scola, il grande maestro del cinema italiano, presidente del Bif&st, scomparso di recente. E poi ci saranno gli appuntamenti al Petruzzelli con le anteprime nazionali ed internazionali: da Concussion (Zona d'ombra) di Peter Landesman con Will Smith fino a Criminal di Ariel Vromen con Costner, passando per Veloce come il vento di Matteo Rovere, con  Stefano Accorsi. 

Sono solo alcune delle proposte del Bif&st 2016, il festival cinematografico di Bari, giunto quest'anno alla settima edizione. Il programma della manifestazione, che si terrà dal 2 al 9 aprile, è stato presentato questa mattina a Roma dal direttore artistico Felice Laudadio, con il governatore della Puglia Michele Emiliano, il presidente di Apulia Film Commission, Maurizio Sciarra, il dg Siae Gaetano Blandini e Stefano Rulli presidente del Centro sperimentale di Cinematografia di Roma.

Sono in programma otto master classes – la prima dedicata a Ettore Scola, le altre sette a Marcello Mastroianni, tenute da registi e attori che con loro hanno lavorato - che avranno luogo al Teatro Petruzzelli ogni giorno. Tra le novità di quest'anno l'annuncio dei premi dei critici: il più prestigioso, il Monicelli per il miglior regista, è andato a Matteo Garrone per 'Il racconto dei racconti'.

IL PROGRAMMA COMPLETO SUL SITO DEL BIF&ST
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel segno di Mastroianni e Scola, presentata l'edizione 2016 del Bif&st

BariToday è in caricamento