Bif&st, Felice Laudadio sarà direttore artistico per le prossime cinque edizioni

La riconferma della giunta regionale su proposta del presidente Emiliano, che ha sottolineato i successi già ottenuti da Laudadio.“In pochissimi anni il Bif&st si è affermato fra le più importanti manifestazioni cinematografiche italiane e non solo"

Felice Laudadio sarà direttore artistico del Bif&st per i prossimi cinque anni, ovvero per l'intera legislatura della nuova amministrazione regionale. La riconferma, proposta dal presidente Emiliano, è stata approvata oggi dalla giunta regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In pochissimi anni il Bif&st, con la direzione del suo ideatore Laudadio e la presidenza di Ettore Scola - ha dichiarato Emilano -  si è affermato fra le più importanti manifestazioni cinematografiche italiane e non solo, conseguendo risultati straordinari che avranno, come in passato, una forte ricaduta sul territorio in termini culturali, turistici ed economici, tanto più significativi in ragione della destagionalizzazione dell’evento. Ci è parso non solo utile ma doveroso dare continuità a questo evento cinematografico pugliese divenuto in breve tempo il più prestigioso del Mezzogiorno d’Italia". 
 
Laudadio - già direttore della Mostra del Cinema di Venezia e del TaorminaFilmFest, amministratore delegato dell’Istituto Luce,  presidente di Cinecittà Holding e fondatore e direttore della Casa del Cinema di Roma - si è detto a sua volta "molto grato al governatore Michele Emiliano e alla Regione Puglia per questa scelta coraggiosa, e assolutamente innovativa rispetto al passato, intesa a dare stabilità e continuità pluriennali ad una manifestazione finalmente in grado di poter programmare le proprie attività sul lungo periodo: fattore indispensabile per garantire in futuro un ulteriore sviluppo e successo del Bari International Film Festival ma anche un sempre più forte coinvolgimento di un pubblico già così numeroso da aver profondamente impressionato i tanti cineasti, giornalisti e addetti ai lavori italiani e europei che hanno vissuto le precedenti edizioni del Bif&st".
 
Il programma della settima edizione del festival, che si terrà dal 2 al 9 aprile 2016 al Teatro Petruzzelli e in altre 10 sale della città, dedicato a Marcello Mastroianni a 20 anni dalla sua scomparsa e al talento e al lavoro degli attori, verrà annunciato nel prossimo gennaio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento