Carnevale di Putignano, più di 16mila visitatori per la prima sfilata

Soddisfatto il presidente della Fondazione, Giampaolo Loperfido: "Abbiamo superato le aspettative e battuto le performance degli anni passati". Intanto cresce l’attesa per Lo Zoo di 105 (giovedì 28) e per Dario Vergassola (venerdì 29)

Uno dei carti in mostra: "Non tutti i Gulliver vengono per nuocere"

Il Carnevale di Putignano parte con il botto, facendo registrare, nel giorno della prima sfilata, più di 16mila presenze. "Abbiamo fatto il pienone e superato di tre volte le presenze della prima sfilata dello scorso anno. Più di 16mila visitatori, più di venti autobus venuti da fuori regione con un indubbio ritorno di visibilità e con un’importante ricaduta  economica per Putignano ma anche per i paesi limitrofi". È soddisfatto Giampaolo Loperfido, presidente della Fondazione del Carnevale di Putignano. "Abbiamo registrato una sfilata di grande eccellenza, merito dell’impegno di una grande squadra che dai maestri cartapestai, con carri di alta qualità, alle forze dell’ordine ha garantito la perfetta riuscita della manifestazione. Siamo soddisfatti e pronti a riprendere per garantire che ciascun appuntamento sia all’altezza delle aspettative". E se per lo scrittore Luca Bianchini "il Carnevale di Putignano è una figata pazzesca", nella cittadina murgiana è tutto pronto per dare sostanza ai tantissimi appuntamenti previsti dall’ampio cartellone.

Si comincia con il Giovedì delle Donne Sposate (giovedì 28 gennaio) mentre per i più piccoli, nella stessa giornata alle 18.30 il Chiostro del Comune di Putignano (al coperto) ospiterà, per la rassegna Libri alla rovescia , Io sono così, lettura di libri per bambini dai 5 anni a cura della libreria Lik e Lak con animazione a cura del gruppo Storie con le gambe lunghe. Intanto, nelle sale della Biblioteca Comunale è previsto il workshop Carnival Project. La serata proseguirà alle 20 con il consueto appuntamento con Putignano N’de Jos’r, maschere, balli ed enogastronomia nei bassi del borgo antico, a cura dell’associazione culturale Trullando, e non finisce qui. Non ci sarà spazio per la stanchezza giovedì, perché dalle 21,15 corso Umberto I si trasformerà in una dance-hall ai ritmi coinvolgenti dei dj de Lo Zoo di 105, il programma radiofonico più irriverente e seguito d’Italia, che trasformeranno la città di Putignano in una discoteca a cielo aperto, una serata all’insegna del divertimento e della musica con Pippo Palmieri, Fabio Alisei e Dj Spyne. In apertura i suoni di Valerio Parrotta Dj e deejay Cicco Loko. Protagonista indiscusso della serata, nell’ambito del Carnevale Possibile, evento organizzato in collaborazione con il Festival del Libro di Polignano, sarà Dario Vergassola che presenterà La ballata delle acciughe. A conversare con il noto presentatore dalla vena particolarmente comica ci sarà Mauro Pulpito.

Giornata ricca anche quella di venerdì 29 gennaio, vigilia del secondo corso mascherato. Si comincia la mattina (ore 9, Biblioteca Comunale) con il workshop “Carnival Project”. In serata, a partire dalle 19 il Teatro Margherita di Putignano ospiterà lo spettacolo Morsi D’amore favola in versi, musica e danza per un mondo di cartapesta a cura dell’Assessorato alla Cultura in collaborazione con Alephtheatre, Arte In viaggio, Stultifera Navis.  

Sabato 30 il secondo atteso corso mascherato è per la prima volta in un sabato sera.  Alle 19 i carri diventeranno padroni di Corso Umberto I ripetendo la magia questa volta all’ora del crepuscolo. La giornata di sabato sarà comunque ricca di appuntamenti, dal laboratorio gratuito di cartapesta per bambini e ragazzi (dalle 10 alle 13, Via della Conciliazione 137) al concorso fotografico a cura dell'associazione Quelli che amano la fotografia e all’esibizione musicale dei Tuppi live accompagnato da Papaceccio e la sua orchestra di fiati (dopo la sfilata in Piazza Aldo Moro). Tornerà l’appuntamento con Putignano N’de Jos’r e, a partire dalle 12 nel Chiostro del Comune di Putignano, l’atleta putignanese Vito Intini tenterà di superare il Record mondiale di 24 ore di corsa su tapis roulant.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Durante tutto il periodo carnascialesco sarà possibile visitare la mostra fotografica a cielo aperto La fabbrica di cartapesta di Dino Frittoli, a cura di Laura Labate per Never Before Italia, allestita lungo Corso Umberto I. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento