Bari piano festival, cambio di pianista per il concerto all'alba: Cesare Picco suonerà sabato a Torre Quetta

Michael Nyman ha dovuto dare forfait per "gravi motivi personali - spiegano gli organizzatori - cancellando, con rammarico, cancellare tutti i concerti fissati in questo periodo".

Il pianista Cesare Picco (Foto di Matteo Girola)

Sono stati "Gravi motivi personali", come spiegano in una nota gli organizzatori del Bari piano festival, a costringere il pianista Michael Nyman ad annullare la sua presenza per il concerto di apertura della rassegna a Torre Quetta. A suonare all'alba il 25 agosto sarà invece Cesare Picco, pronto ad incantare il pubblico del lido comunale con il suo pianoforte durante l'evento a ingresso gratuito.

Nyman ha dovuto annullare "con rammarico, tutti i concerti fissati in questo periodo" spiegano nella note gli organizzatori della rassegna musicale, che proseguirà fino a domenica 2 settembre. Il direttore artistico, Emanuele Arciuli, ha voluto ringraziare Picco che "pur raggiunto a pochi giorni dal concerto, ha deciso con entusiasmo di accettare l’invito. Si tratta di una scelta di qualità artistica assoluta, che farà piacere ai tanti estimatori di Cesare Picco e sorprenderà i pochi che non abbiano ancora familiarità col suo inimitabile stile che unisce jazz, world music e tradizione colta”.

Altri eventi in programma

La rassegna - ideata dal Comune di Bari, promossa e organizzata da Teatro Pubblico Pugliese e dalla Fondazione Petruzzelli, con la direzione artistica di Emanuele Arciuli - si svolge per una settimana in alcuni dei luoghi più suggestivi e simbolici della città, anche in posti particolari come la Casa circondariale e l’Istituto oncologico, e propone come novità assoluta, gli House Concerts, concerti per pianoforte nelle dimore cittadine. Grandi musicisti, giovani promesse e uno sguardo alla più innovativa musica contemporanea. Tra gli altri appuntamenti in programma, c'è sabato 25 agosto, dalle 19 alle 23, al Parco 2 Giugno, Centro Futura una maratona di musica classica a ingresso gratuito, con dieci giovani e giovanissimi pianisti: “da Bach a ai nostri giorni”.

Domenica 26 agosto, invece, alle 21.30 sul sagrato della Basilica di San Nicola  - a ingresso gratuito e in esclusiva europea - è previsto “Liaisons: Re-Imagining Sondheim from the Piano”, che vedrà protagonista Anthony de Mare, pianista, tra i maggiori interpreti della musica contemporanea americana. Musiche di A. Akio, W. Bolcom, R. I. Gordon, E. Beglarian, S. Reich, F. Hersch, W. Marsalis, D. Sheik, K. Bunch, T. de Mare, J. Heggie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Stop agli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre, comuni 'chiusi' a Natale e Capodanno: il governo approva il decreto

Torna su
BariToday è in caricamento