menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"La poesia come mezzo per destigmatizzare la malattia": il concorso del Centro di salute mentale di Bitonto

L'iniziativa vede il patrocinio del Comune: si potranno inviare componimenti in metrica o in versi fino al 17 maggio

Raccontare attraverso i versi l'anima del malato, usare le parole per tracciarne i confini umani, allontanando attraverso l'arte l'immagine negativa del 'pazzo' in cura nei centri ospedalieri di salute mentale. È il concetto alla base dello speciale concorso letterario che il Centro di salute mentale di Bitonto ha lanciato negli scorsi giorni in collaborazione con il Comune di Bitonto e con l'Asl di Bari.

Il concorso letterario

Un concorso di poesia a tema libero, in realtà, ma che nella volontà degli organizzatori nasce per "promuovere un'ideale di integrazione e combattere lo stigma attraverso la letteratura" spiegano gli organizzatori. La partecipazione è gratuita e aperta a chiunque abbia compiuto 18 anni e sia residente nella provincia di Bari.

L'elaborato deve essere un unico testo a tema libero (in versi liberi o in metrica), scritto in lingua italiana e tassativamente inedito ("cioè che non abbia ricevuto regolare pubblicazione editoriale o altri premi, pena l’esclusione dal concorso" si legge nel bando). E non dovrà superare i 30 versi, scritti con carattere Times New Roman con corpo 12, interlinea 1,5 e margini della pagina pari a 2 su tutti i lati ed allineato centralmente. Copia cartacea e online dell'elaborato andranno inviati secondo le modalità previste dal bando, entro le 13 del 17 maggio.

I premi

Come ogni concorso letterario che si rispetti, sono previsti dei premi. Per il primo classificato è previsto un buono di 150 euro per l'acquisto di libri in una cartoleria di Bitonto; premio previsto anche per gli altri gradini del podio (100 euro al secondo classificato e 50 al terzo). Sempre nell'ottica della 'cultura che deve generare cultura'. 

Prevista anche una cerimonia conclusiva per la proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi, che si svolgerà il 28 maggio alle 18 nella Galleria del Torrione Angioino, in piazza Camillo Benso Conte Di Cavour a Bitonto. In allegato il bando di concorso.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento