Venerdì, 17 Settembre 2021
Cultura

Rimandate le giornate Fai di primavera per l’emergenza Coronavirus

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il tradizionale appuntamento con la più importante campagna di raccolta fondi per la tutela e la salvaguardia del patrimonio culturale italiano è rimandato al 9 e 10 maggio 2020. La più grande festa di piazza dedicata ai #Beni #Culturali posticipa il consueto appuntamento primaverile al mese di maggio, una decisione resa necessaria dall'emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19. L'appuntamento è rinviato perché si ritiene che questo festoso ritrovarsi sia il modo migliore per reagire alle difficoltà di queste settimane e rimettere in moto l'Italia dell'arte e della cultura. Per questo il 9 e il 10 #maggio il FAI Fondo Ambiente Italiano vi invita ancora più numerosi nelle piazze, per sostenere l'Italia più bella e dare nuova forza, insieme, al patrimonio culturale grazie all'amore per l'arte, per la natura e l'inesauribile voglia di scoprire le meraviglie del nostro #Paese. L'attesa Primavera del #FAI è solo rimandata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimandate le giornate Fai di primavera per l’emergenza Coronavirus

BariToday è in caricamento