Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cultura

Da Molfetta a Broadway... suona nel musical del Re Leone

Per motivi di studio, mi sono trasferito a Boston, al Berklee College of Music, dove ho scoperto che il musical del Re Leone era nei teatri di Broadway, e quando per la prima volta ho visitato New York, non ho pensato alla Statua della Libertà o al MOMA, ho cercato e voluto vedere il musical del Re Leone nei magici teatri di Broadway, accompagnato da mio fratello Enrico.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Un molfettese suona nel musical del Re Leone a Broadway negli USA.

Qualche mese fa Giancarlo de Trizio è stato premiato come eccellenza pugliese nell'evento di New York "Award under the stars"insieme a suo fratello Enrico, segnalati dall'Associazione Oll Muvi, meglio conosciuta con il logo I Love Molfetta.

Dopo anni, quest'estate, si sono esibiti a Molfetta, entrambi emozionati, hanno regalato alla città d'origine una splendida serata musicale in stile american-swing.

Oggi Giancarlo ha realizzato un "sogno" è riuscito, con il continuo studio e l'infinita passione, a superare una rigida selezione suonando la batteria nel musical del Re Leone a Broadway.

Giancarlo emozionato nel suo profilo facebook scrive:

"Circa 17 anni fa, il mio amico di scuola media Francesco Favuzzi mi ha prestato una VHS del film d'animazione del Re Leone. Non ricordo quante volte ho guardato quel film, ma tantissime di certo, e ogni volta mi emozionavo come la prima.

I miei genitori ancora ricordano come ero attaccato a quel film. Anni dopo ho scoperto che hanno messo in scena il musical del Re Leone, a Londra, e ho chiesto a mia madre di accompagnarmi per assistere allo spettacolo. Naturalmente la risposta è stata: "Tu sei pazzo, non ho nessuna intenzione di volare a Londra solo per vedere uno spettacolo".

Per motivi di studio, mi sono trasferito a Boston, al Berklee College of Music, dove ho scoperto che il musical del Re Leone era nei teatri di Broadway, e quando per la prima volta ho visitato New York, non ho pensato alla Statua della Libertà o al MOMA, ho cercato e voluto vedere il musical del Re Leone nei magici teatri di Broadway, accompagnato da mio fratello Enrico.

Entrambi abbiamo assistito ad uno show bellissimo. Alla fine dello spettacolo ci siamo avvicinati al conduttore, chiedendo come poter suonare in uno show di questi livelli.

Ci ha consigliato: "trasferitevi a New York, iscrivetevi ad un agenzia, fate richiesta e se superate la selezione .... passeranno almeno 10 anni ".

Accettata la sfida, impegnandomi negli studi con questo obiettivo in testa, a sei anni di distanza ho avuto la grande soddisfazione di suonare, sabato 18 ottobre 2014, nello spettacolo tanto desiderato. Un ringraziamento speciale lo devo a Carter McLean per l'opportunità, la pazienza e la fiducia.

Morale della favola ... ai miei amici e insegnanti genitori, attenti a ciò che proponete ai vostri bambini o studenti, in quanto tutto ciò che viene vissuto potrebbe influire sui percorsi di vita ... "


A Giancarlo de Trizio vanno i nostri migliori auguri, lui è un'altro molfettese emigrato che onora la città di Molfetta con le sue doti artistiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Molfetta a Broadway... suona nel musical del Re Leone

BariToday è in caricamento