Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | In concerto per donare strumenti musicali alle scuole: Ezio Bosso incanta il Petruzzelli

Teatro sold out per l'inizitiva di beneficenza promossa dalla 'Ordine Forense di Bari Onlus': il maestro ha diretto l'Orchestra Sinfonica Metropolitana. Obiettivo: raccogliere fondi per acquistare strumenti destinati a due scuole baresi

 

Una serata di grande musica e di emozioni, con un Petruzzelli sold out per l'occasione. Protagonista il maestro Ezio Bosso, che ha diretto l'Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari per il concerto di beneficenza  promosso dalla ‘Ordine Forense di Bari Onlus.

L'iniziativa si è tenuta nell'ambito del progetto ‘MusicaLex’. Grazie ai fondi raccolti dalla vendita dei biglietti, la Onlus degli avvocati baresi donerà strumenti musicali di cui necessitano la scuola media ‘Amedeo d’Aosta’ e l’istituto comprensivo ‘N. Zingarelli’, individuate tra quelle con indirizzo musicale presenti nei Municipi 1 e 2 di Bari, partner dell'evento. 

«La musica e la giustizia – ha dichiarato il presidente della Onlus ’Ordine Forense di Bari Onlus’ Giovanni Stefanì - rappresentano dei baluardi del vivere civile che la nostra Onlus ha voluto abbinare perché entrambi hanno lo straordinario potere di divulgare un messaggio ben preciso: l’ascolto prima di tutto. Sviluppare e migliorare la capacità di ascolto è condizione fondamentale per migliorare la nostra società». «Siamo lusingati – ha concluso Stefanì - di essere la prima comunità forense d’Italia ad avere come ospite il Maestro Bosso che ringraziamo per la disponibilità».

«Questo concerto – ha spiegato Serena Triggiani, vicepresidente dell’Ordine degli Avvocati di Bari - rinnova nei propri intenti il patto dell'Avvocatura Barese con la società civile, perseguendo l'obiettivo concreto di incrementare lo studio della musica per i più meritevoli e meno fortunati. Siamo lieti di dare l’opportunità agli alunni di due scuole baresi di fare pratica con strumenti musicali acquistati grazie alla generosità degli avvocati baresi». 

Il programma del concerto prevedeva l’Ouverture dal "Don Giovanni" di W. A. Mozart, composizioni del Maestro Bosso e la sinfonia n.6 "Pathetique" di P.I. Ciajkovskij.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento