Cultura

Ermal Meta e Fabrizio Moro restano in gara: stasera l'esibizione sul palco del Festival

Dopo la sospensione decisa ieri, la Rai ha sciolto le riserve: "La canzone è conforme al requisito di novità previsto dal regolamento

Ermal Meta e Fabrizio Moro non saranno esclusi dal Festival di Sanremo 2018. Dopo la sospensione annunciata ieri, la Rai ha sciolto le riserve, confermando che i due artisti restano in gara.

Il brano 'Non mi avete fatto niente' era finito al centro delle polemiche per la somiglianza con un altro brano presentato a Sanremo Giovani nel 2016, scritto dallo stesso coautore della canzone Meta-Moro. 

"A seguito delle valutazioni effettuate, la Rai ritiene che non si debba escludere dalla gara la canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro, in quanto conforme al requisito di novità previsto dal regolamento": è l'annuncio fatto oggi dalla Rai. Il brano, è stato spiegato ancora, "contiene stralci del brano 'Silenzio' (presentato a Sanremo Giovani nel 2016, ndr) in misura inferiore a un terzo delle durata, quindi la circostanza che il brano sia stato già fruito non inficia la novità della canzone in gara". Ancora, "i due brani hanno stesure, durata, testi e melodie diverse. La somma degli stralci non supera un minuto e 3 secondi su una durata complessiva di 3 minuti e 24 secondi, dunque inferiore a un terzo". La conclusione è che "le due canzoni, pur presentando analogie, non sono la stessa canzone. 'Non mi avete fatto niente' è dunque nuova e resta in gara".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ermal Meta e Fabrizio Moro restano in gara: stasera l'esibizione sul palco del Festival

BariToday è in caricamento