Il Libro Possibile presenta la XVII edizione nel segno di Pino Pascali: a Polignano il premio Pulitzer Andrew Greer

Centinaia i grandi nomi che parteciperanno a presentazioni letterarie,lectio magistralis e spettacoli dal vivo dal 4 al 7 luglio. Prevista anche una speciale sezione sulla disabilità

Dal premio Pulitzer per la narrativa Andrew Greer al nuovo presidente della Camera Roberto Fico, passando per il costituzionalista Sabino Cassese, la scrittrice Dacia Maraini e la regista Cristina Comencini. Torna il festival letterario Il Libro Possibile, uno dei più importanti appuntamenti letterari dell'estate pugliese, con un ricco parterre di ospiti che si avvicenderanno sui palchi montati nel centro storico di Polignano a Mare dal 4 al 7 luglio.

Il festival

Giunto alla sua XVII edizione, il fil rouge sarà un'opera di Pino Pascali - ricostruzione della natura -, poiché ricorre il 50esimo anniversario della scomparsa del poliedrico artista polignanese. Sei le location in cui sfileranno i grandi nomi del mondo dello spettacolo, della politica, del giornalismo e della giurisprudenza: piazza Aldo Moro, piazza San Benedetto, piazza dell’Orologio, vico Porto Raguseo, Balconata Santa Candida, a cui si aggiunge nelle ultime due giornate via Mulini.

Gli autori

Partiamo con una piccola rassegna degli ospiti. Tante le anteprime pugliesi in programma: Maurizio De Giovanni, uno dei giallisti più amati, ideatore del celebre Commissario Ricciardi; Marcello Simoni, tra gli autori noir più venduti in Italia; Vladimir Luxuria, protagonista istrionica del piccolo schermo; Marco Lillo, giornalista del Fatto Quotidiano accompagnato da Roberto Scarpinato, magistrato italiano che ha collaborato con Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ora  procuratore generale presso la Corte d'Appello di Palermo; Andrea Scanzi firma del Fatto Quotidiano e opinionista televisivo; Selvaggia Lucarelli, voce femminile tagliente e popolare; Enrica Simonetti, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno.

Tra gli altri autori svelati in mattinata durante l'incontro di presentazione ci sono: Alfio Quarteroni, Peter Gomez, Federico Rampini, Aldo Cazzullo, Federico Fubini, Pino Corrias, Marcello Foa, Paolo Crepet, Michele Ainis, Ritanna Armeni, Giancarlo De Cataldo, Lorenzo Beccati, Massimo Nava, Marcello Introna, Carlo Mazza e Leonardo Palmisano; Federica De Paolis, Paolo Giordano e Diego De Silva, Franco Di Mare; Gabriele Parpiglia, Annalisa Monfreda, Angelo Mellone.

Importanti nomi dello star system si racconteranno con i loro libri autobiografici, tra cui la nuotatrice Tania Cagnotto, lo stilista di fama internazionale, noto per la linea “Prima Classe”, Alviero Martini; Alessandro Milan, giornalista e conduttore di Radio24; l’attore, comico, personaggio televisivo e regista teatrale, Tullio Solenghi; il rapper partenopeo Ghemon; il Comandante Alfa, uno dei fondatori del Gruppo Speciale di Intervento (GIS), dell’Arma dei Carabinieri; il modello Luca Onestini e l’opinionista Raffaello Tonon. In programma anche nomi del mondo dello spettacolo e della musica, dal deejay Federico L'olandese Volante, al talento internazionale del pianoforte Manuele Arciuli, passando per il 'Don Savastano' della serie Gomorra: Fortunato Cerlino.

Sezione disabilità e bambini

Quest’anno si inaugura, inoltre, una sezione dedicata alla disabilità, a cura di Francesco Manfredi, fisiatra dell’ospedale Giovanni XXIII di Bari e medico del Comitato italiano paralimpico. La tematica sarà affrontata come opportunità e non come ostacolo, raccontando la forza e le storie di coraggio legate al mondo dei disabili. A rappresentare la categoria i campioni paralimpici ci sarà Nicole Orlando, affetta dalla sindrome di down, detentrice di record europei nei 100 metri e nel salto in lungo e Luca Mazzone, medaglia d'argento nel nuoto ai Giochi paralimpici di Sydney 2000.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spazio anche per i più piccoli, con tanti appuntamenti letterari dedicati ai piccoli lettori. Lo spazio bambini si inaugura giovedì 5 luglio con una star del web: Iris Ferrari. A soli 15 anni è l’idolo di migliaia di ragazzine: quasi 400.000 iscritti al suo canale Youtube, oltre mezzo milione di follower su Instagram, 1.500.000 fan su Musical.ly. Saranno poi ospiti Oreste Castagna, volto noto della tv per ragazzi, voce di “Dodò” ne “L'albero azzurro” e protagonista de La Melevisione nel ruolo dello gnomo giornalista Gipo Scribantino; Paolo Comentale, fondatore della compagnia “Granteatrino”, che presenterà “Un bambino di nome Pino. Arte gioco vita”, dedicato all’artista polignanese cui è dedicato il festival. In tutte e tre le serate, si terranno inoltre laboratori con i maestri cartapestai del celebre Carnevale di Putignano, il più antico d’Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento