Lunedì, 2 Agosto 2021
Cultura Murat / Via Melo da Bari

Giuliano Sangiorgi alla Feltrinelli, bagno di folla per la presentazione del suo primo libro

Il leader dei Negramaro accolto da centinaia di fan nella libreria di via Melo dove ha presentato il suo primo romanzo, "Lo spacciatore di carne"

Giuliano Sangiorgi alla Feltrinelli - foto da Facebook © Federica Signorile

Ad accoglierlo sono centinaia di fan che intonano le sue canzoni, pronte ad ascoltare i brani tratti dal suo primo romanzo, "Lo spacciatore di carne", e a farsi autografare la copia già acquistata del libro.  Un vero e proprio bagno di folla per Giuliano Sangiorgi, il leader dei Negramaro, che ieri pomeriggio ha fatto tappa alla Feltrinelli di Bari per il suo esordio in veste di scrittore.

Davanti al folto pubblico che affolla la libreria, Giuliano non nasconde la sua emozione, ringrazia per l'accoglienza e per l'attenzione riservata al suo libro, "169 pagine di libertà mia, che ho scritto per me, e pensare che non doveva neppure uscire questo romanzo". E racconta di essersi sentito perfettamente a suo agio nella scrittura, quasi un 'passaggio naturale', quello dalla scrittura di canzoni al suo primo romanzo. 

IL ROMANZO - Edito da Einaudi, "Lo spacciatore di carne" racconta la storia di Edoardo, universitario pugliese a Bologna. Al centro del romanzo, la pazzia amorosa del protagonista. Novello Orlando metropolitano, solo più innamorato e molto più furioso, Edoardo rievoca, in un continuo gioco di specchi con il proprio passato, il trauma del primo animale ucciso dal padre macellaio, l'orrore del sangue che cola dalle carcasse appese, l'avventura del viaggio in treno verso l'università e l'incontro con Stella, una ragazza appassionata di morsi e golosa di sangue, di cui si innamora all'istante. Ogni settimana il padre manda i tagli di carne più pregiati al figlio che studia lontano e lui li usa per far colpo sugli amici. Quando però Stella lo tradisce, per Edoardo la carne diventa ossessione. Inizia a spacciarla, tagliandola in banconote, che utilizza come denaro contante. In un mondo perennemente allucinato, popolato da belve fameliche, dove tutto sembra possibile. Persino la redenzione. La vita degli studenti e la provincia pugliese si caricano di accenti mitici e ancestrali. Sangue, sacro e droga, si confondono in un unico grido d'amore e follia.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuliano Sangiorgi alla Feltrinelli, bagno di folla per la presentazione del suo primo libro

BariToday è in caricamento