Cultura

Sei incisioni di Mimmo Paladino in dono alla Pinacoteca Metropolitana: in mostra fino al 18 novembre

L'esposizione sarà inaugurata il 13 ottobre: le opere sono state donate dal critico Enzo Di Martino per omaggiare la direttrice Clara Gelao, che a fine settembre lascerà l'incarico

Una delle incisioni di Paladino

Il patrimonio della Pinacoteca Metropolitana di Bari si arricchisce di sei nuove opere. Si tratta di sei incisioni a colori realizzate da Mimmo Paladino (cm 30 x 40,8 su carta “Arches” di cm 56 x 76), che saranno esposte dal 13 ottobre al 18 novembre.

Le opere

Le sei incisioni, in origine, sono raccolte in una cartella, accompagnata da un testo di Enzo Di Martino dal titolo Mathematica (editrice Art of this Century, New York, 2001), donata dal critico d’arte alla Pinacoteca Metropolitana di Bari nel 2018. Nelle incisioni si vede "La raffigurazione di sei misteriose figure di Matematici, immobili, solenni e indecifrabili, abbigliati con vesti sontuose, sacerdotali; le forme e i numeri che adornano le loro figure, appaiono simbolicamente sacrali".

La donazione

Le opere sono state donate da Di Martino "a testimonianza della stima e dell’amicizia nei confronti di Clara Gelao", che il 30 settembre lascerà la direzione della Pinacoteca per raggiunti limiti di età. "Per un Ente artistico di livello nazionale quale è la Pinacoteca di Bari - sottolineano dalla Pinacoteca 'C. Giaquinto' - questa donazione è di grande importanza perché va ad arricchire in modo significativo la collezione di disegni e grafiche di autori contemporanei italiani con sei incisioni di un artista prestigioso come Mimmo Paladino".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sei incisioni di Mimmo Paladino in dono alla Pinacoteca Metropolitana: in mostra fino al 18 novembre

BariToday è in caricamento