Cultura

La collezione della Pinacoteca 'Giaquinto' si arricchisce: donate due nuove opere

Valore complessivo 70mila euro: si tratta di creazioni di Franco Dellerba e Ada Costa, già apprezzati dal pubblico in occasione della mostra 'Genius Loci'

“Islam” di Franco Dellerba

Il patrimonio artistico della Pinacoteca metropolitana “C. Giaquinto” si arricchisce di nuove opere di pregio, due importanti testimonianze d’arte contemporanea donate alla struttura.

Si tratta dell’installazione intitolata “Islam” dell’artista di Rutigliano Franco Dellerba e del “Pozzo dei desideri” della barese Ada Costa. Opere dal valore artistico indiscusso, ma anche quotate complessivamente 70 mila euro, già apprezzate dal pubblico in occasione della mostra “Genius Loci” che si è tenuta, dal 17 dicembre 2016 al 31 marzo 2017, nella Pinacoteca metropolitana,

“Islam” è un’installazione in legno d’abete d’Aspromonte intagliato e tornito (cm. 240x520x520) realizzata nel 1998 da Franco Dellerba, uno degli artisti pugliesi più quotati ed apprezzati sulla scena nazionale e internazionale la cui produzione si distingue tanto per il costante e notevole livello qualitativo, quanto per il suo carattere ludico, assolutamente personale. “Il pozzo dei desideri” , un’istallazione alta cm 120 e dal diametro di 250 cm, è costituita da elementi in vetro e da frammenti di specchio realizzata nel 2002 dall’artista Ada Costa, di Bari, nota per le sue istallazioni basate sugli elementi primari dell’arte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La collezione della Pinacoteca 'Giaquinto' si arricchisce: donate due nuove opere

BariToday è in caricamento