Domenica, 26 Settembre 2021
Cultura Mungivacca

La coreografa barese Marilena de Letteriis convocata in Egitto al Cairo Khan Festival

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

A due passi dalla maestosità delle Piramidi e dai mille colori del grande mercato de Il Cairo, dal 17 al 24 Luglio 2017 in terra d'Egitto che, in epoca antichissima diede i natali alla forma di danza più femminile e più sinuosa di tutti i tempi, si svolgerà l'evento celebrativo della danza medio orientale più importante al mondo nel settore, ovvero il "Cairo Khan Festival - The house of Bellydance". La finalità preminente del festival de Il Cairo è quella di conservare la danza tradizionale egiziana e promuoverne tutte le successive evoluzioni e contaminazioni attraverso il lavoro dei Maestri più stimati ed impegnati nel circuito internazionale. Per questa ragione gli organizzatori - i Maestri Wael Mansour (Egitto-Italia), Nour (Russia), Yasser (Siria), Yousry Sharif (Egitto-New York) - convocano, ai fini della formazione del cast insegnanti per ciascuna edizione, tutti quei coreografi che in tutto il mondo si sono distinti attraverso il lavoro svolto sul territorio di provenienza nella promozione e diffusione di questa nobile forma artistica. Tra i nomi convocati in questa prestigiosa kermesse troviamo quello della Maestra barese di danza medio orientale Marilena De Letteriis, in arte Iside, che nel corso del Cairo Khan Festival terrà workshops di tecnica e coreografia e si esibirà nello Star Show di lunedì 17 Luglio. Per questa esperienza egiziana, la De Letteriis sarà accompagnata da un nutrito gruppo composto dalle allieve frequentanti il corso professional presso l'a.c.s.d. "Le Ali di Iside" (Accademia di danza medio orientale, via Amendola 155/E, Bari) nonchè dalle componenti del corpo di ballo da lei fondato "Le perle di Iside" che avranno modo di approfondire lo studio della disciplina. A ben vedere, alcuni dei grandi nomi presenti come insegnanti al Cairo Khan Festival sono in realtà già noti al pubblico barese poiché già invitati nel capoluogo pugliese come ospiti d'onore al Gala Show del Mazagat Festival, il primo festival internazionale di danza e cultura medio orientali organizzato a Bari, giunto alla sua settima edizione che si terrà dall'8 al 12 Dicembre 2017 presso il Palace Hotel a Bari (www.mazagatfestival.com). La convocazione della Maestra De Letteriis al Cairo Khan Festival rappresenta un duplice riconoscimento: da un lato riferibile squisitamente alla carriera della coreografa per cui nel suo settore costituisce inevitabilmente una medaglia d'oro apicale, dall'altro lato invece è riferibile a tutte quelle Istituzioni e persone fortemente impegnate sul territorio barese (in particolare Prof. Avv. Antonio Felice Uricchio - Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Bari A. Moro - nonché Prof. Giovanni Procacci - consigliere del Presidente Regione Puglia-, Avv. Romina Centrone - Direttore Esecutivo Mazagat Festival) che hanno supportato sul territorio barese il lavoro svolto e le iniziative promosse dall'Associazione "Le Ali di Iside" finalizzato alla valorizzazione delle bellezze artistiche emergenti dalla multiculturalità espressa attraverso la fluidità della danza medio orientale ed intesa sia come la massima espressione della storia di un popolo, quello arabo in genere nonché come celebrazione della figura femminile in tutta la sua magnificenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La coreografa barese Marilena de Letteriis convocata in Egitto al Cairo Khan Festival

BariToday è in caricamento