Cultura

"La Puglia da sfogliare" diventa internazionale: arriva ad Hoboken negli Usa

Ancora un altro progetto ideato dall'Associazione Oll Muvi, conosciuta nel mondo come I Love Molfetta, instancabilmente e con creatività "tutto diventa internazionale" a favore dei nostri emigrati molfettesi e pugliesi nel mondo: "La Puglia da sfogliare" : "Puglia to browse"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

"La Puglia da sfogliare" in una foto che parla da sola: gioia, sorrisi, entusiasmo, questa è la grande famiglia degli emigrati molfettesi nel nord America. Un ruolo strategico ha la Società Madonna dei Martiri di Hoboken, la più grande comunità di emigrati pugliesi nel New Jersey. A loro sono arrivate le prime copie del libro "The Treasure of a town" , scritto in italiano dalla giovane scrittrice molfettese Paola de Pinto. Nella foto possiamo vedere tutti i presenti con i libri in mano ed i diversi poster realizzati oltre alle cartoline "Limited Edition", stickers, t-shirt e tanto altro. Davvero contenti di conoscere, leggendo in inglese, la storia della città dei loro avi. L'idea di tradurlo per una promozione all'estero è di Roberto Pansini. Così nasce un progetto "ricco" di diversi segmenti dal nome "La Puglia da sfogliare", nei meeting che seguiranno vedremo anche la promozione per un "turismo di ritorno" chiamato anche "turismo delle radici". Allo stato attuale è notevole la collaborazione, quasi ventennale, tra l'Associazione Oll Muvi, conosciuta nel mondo come I Love Molfetta, e la Società Madonna dei Martiri di Hoboken, operativi negli USA per la promozione della Regione Puglia, non solo folklore, tradizioni ma anche cultura a valorizzazione del brand identity che verrà divulgato negli istituti scolastici nel nord America. Il progetto "La Puglia da sfogliare" (Puglia to browse) rientra nei progetti finanziati ai sensi del piano 2020 previsto dalla legge regionale 11 dicembre 2000 n. 23 "interventi a favore dei Pugliesi nel mondo" della Regione Puglia, l'intero programma è stato supportato da subito da diverse e importanti partnership italiane e americane. Un numero sempre maggiore di accordi è stato siglato di questo tipo negli USA per consolidare i risultati raggiunti fino ad ora e per promuovere ulteriormente la diffusione dell'incoming verso la Regione Puglia anche puntando molto sui giovani studenti americani. Gli studenti Americani che decidono di trascorrere un periodo di soggiorno/studio in Italia è in costante aumento. Secondo dati resi noti recentemente dall’“Institute of International Education”, il nostro Paese ospita un notevole numero di studenti statunitensi, piazzandosi al secondo posto dopo la Gran Bretagna e superando la Spagna. Questi dati rappresentano una conferma ulteriore dell’interesse per la nostra cultura e la nostra lingua e sono un'importante premessa per un incremento ed un consolidamento degli ottimi risultati ad oggi raggiunti. Stay Tuned

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Puglia da sfogliare" diventa internazionale: arriva ad Hoboken negli Usa

BariToday è in caricamento