Cultura

Lino Banfi star in Fiera, tra battute e ricordi: "Da piccolo la prima tappa a Bari era Ndèrre la lanze"

L'attore pugliese ospite del 'Cinecocktail' di Apulia Film Commission, tra selfie e abbracci con i fan, ricordi e aneddoti della sua storia e della sua carriera

Arriva nella nuova Arena dell'Apulia Film House a bordo di un'auto elettrica, percorrendo i viali della Fiera insieme al presidente della Regione, Michele Emiliano, tra fotografi e giornalisti, e fan che lo fermano ad ogni passo per chiedere una foto o per un saluto.

E' Lino Banfi l'ospite d'eccezione della terza giornata degli eventi organizzati da Apulia Film Commission alla Fiera del Levante. Durante il suo tour tra i padiglioni, prima dell'incontro all'Arena, l'attore pugliese ha anche raccontato i suoi ricordi d'infanzia sulla Fiera, quando arrivando a Bari da Canosa con il padre, "la prima tappa era a Ndèrre la lanze, per mangiare i ricci". Poi rispondendo alle domande dei giornalisti ha scherzato con Emiliano: "In un film gli farei fare il sindaco di qualche altra parte politica". E, sempre a proposito di politica, Banfi ha anche raccontato un aneddoto su Di Maio: "Il giorno del mio compleanno mi ha regalato un mazzo di fiori, mi ha detto: ministro o non ministro è un omaggio che ti devo. E' un bravo ragazzo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lino Banfi star in Fiera, tra battute e ricordi: "Da piccolo la prima tappa a Bari era Ndèrre la lanze"

BariToday è in caricamento