rotate-mobile
Cultura

Incontri e spettacoli, torna 'Maggio all'infanzia'. Inaugurazione con la presidente Boldrini

Dal 2 al 24 maggio la 19esima edizione della manifestazione organizzata da Fondazione SAT, Teatri di Bari e Fondazione Città Bambino. Tra gli eventi di apertura, un incontro con la presidente della Camera presso il liceo 'Salvemini'

Incontri, spettacoli, letture e laboratori: tantissime iniziative dedicate a bambini e ragazzi. E' la 19esima edizione del festival 'Maggio all'Infanzia', organizzato da Fondazione SAT, Teatri di Bari e Fondazione Città Bambino, inserito nella rete di Italiafestival e in programma a Bari dal 2 al 24 maggio, con il contributo di Comune di Bari, Unione Europea, della Sud Sistemi e degli sponsor che stanno in queste settimane aderendo alla campagna “Invita una classe a teatro”.

Ad 'ispirare' la manifestazione di quest'anno, i versi della poetessa Mariangela Gualtieri: “Bello, bello, bello mondo, bello ridere di mondo in luce mattutina in colorazione di mondo con stagioni e popolazione e animali”. E proprio in queste settimane stanno disegnando il loro Bello Mondo fatto di farfalle, animali, paesaggi ideali,  i bambini delle scuole della città e quelli che frequentano il Punto Luce di Save the children, impegnati nei laboratori condotti dalle operatrici dei Teatri di Bari Cristina Bari e Karin Gasser. 

Saranno loro i protagonisti di alcune delle principali attività all’aperto del festival a cominciare dal consueto corteo parata del Maggio all’Infanzia in programma venerdì 13 maggio con partenza da piazza Ferrarese e arrivo in largo Giannella  sul lungomare, passando per il grande laboratorio per la realizzazione di un mandala sul tema “Bello Mondo” che sarà realizzato domenica 15 maggio su largo Giannella per una speciale giornata organizzata insieme con Save the children: a riguardo il Maggio all’Infanzia aderisce alla campagna Illuminiamo il Futuro di Save the Children.

Tra gli appuntamenti di apertura, il 2 maggio, presso il liceo scientifico “Salvemini” un incontro con la presidente della Camera Laura Boldrini curato dalla Coop I bambini di Truffaut in collaborazione con l’Edificio della Memoria.

Il teatro quindi con oltre 30 appuntamenti tra la vetrina al Kismet e all’Abeliano e gli spettacoli nello Chapiteau della compagnia El Grito che sarà montato su largo Giannella dal 13 maggio; il cinema curato dalla Cooperativa I bambini di Truffaut tra la sala della Fondazione Giovanni Paolo II e l’Esedra a partire dall’8 maggio; la letteratura con una serie di appuntamenti presso la libreria SvoltaStorie e con eventi in collaborazione con LibriAmoci di Bitritto; la speciale domenica “Unduetrè” dedicata ai piccolissimi e in programma il 15 all’Officina degli Esordi e i momenti di riflessione sull’infanzia rivolti a genitori, docenti e operatori del settore: si muoverà lungo queste linee la 19^ edizione del Festival che proporrà oltre sessanta appuntamenti disseminati per la città e che avrà un appendice con “Il Maggio delle scuole” nelle giornate del 23 e del 24.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontri e spettacoli, torna 'Maggio all'infanzia'. Inaugurazione con la presidente Boldrini

BariToday è in caricamento