Cultura Madonnella

"Non ce ne importa niente" al Teatro Palazzo di Bari

Dopo un lungo percorso di avvicinamento, che in questi sei anni di vita del progetto è passato attraverso molte località pugliesi, il Trio Vocale Sorelle Marinetti approda a Bari con il suo spettacolo “NON CE NE IMPORTA NIENTE”. Le Sorelle Canterine terranno a battesimo la riapertura al pubblico di una sala storica del capoluogo, il Teatro Palazzo (Già Cinema Teatro Nuovo Palazzo) di corso Sidney Sonnino 142/D. Ad accompagnarle sul palcoscenico il Maestro Adalberto Ferrari al clarinetto e il Maestro Christian Schmitz (mentore delle Sorelle, direttore artistico e preparatore vocale) al pianoforte.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Dopo un lungo percorso di avvicinamento, che in questi sei anni di vita del progetto è passato attraverso molte località pugliesi, il Trio Vocale Sorelle Marinetti approda a Bari con il suo spettacolo "NON CE NE IMPORTA NIENTE".

Le Sorelle Canterine terranno a battesimo la riapertura al pubblico di una sala storica del capoluogo, il Teatro Palazzo (Già Cinema Teatro Nuovo Palazzo) di corso Sidney Sonnino 142/D.

Ad accompagnarle sul palcoscenico il Maestro Adalberto Ferrari al clarinetto e il Maestro Christian Schmitz (mentore delle Sorelle, direttore artistico e preparatore vocale) al pianoforte.

"NON CE NE IMPORTA NIENTE" non è un semplice concerto, ma una vera e propria piece di teatro musicale, che propone allo spettatore un viaggio temporale a ritroso nel tempo, verso gli anni '30. Anni di grandi inquietudini per l'approssimarsi all'orizzonte di nubi nere (l'agonia di un regime, l'approssimarsi della guerra), ma anni anche di voglia d'evasione e di spensieratezza che - grazie alla scuderia di autori, cantanti e direttori d'orchestra dell'Eiar (l'Ente Italiano Audizioni Radiofoniche, da cui, come araba fenice,sarebbe nata la RAI) - hanno prodotto un repertorio di canzoni che ancora oggi mettono buon umore.


E pensare che nel '25 Mussolini disse: "Questa radio non funzionerà mai!".

Interpreti di questo viaggio sono le Sorelle Marinetti, un trio di "ragazze" davvero particolari, che, affascinate dall'esperienza artistica e umana del Trio Lescano, si calano nei panni di tre signorine degli anni '30 per raccontare con gustosi sketch la società del tempo e per interpretare i più grandi successi di quegli anni in perfetto falsetto e "canto armonizzato".


Le Sorelle sono: Turbina Marinetti - Nicola Olivieri, attore e corista lirico, Mercuria Marinetti - Andrea Allione, attore, cantante e coreografo e Scintilla Marinetti - Marco Lugli, cantante e attore, diplomato ai Filodrammatici.


"NON CE NE IMPORTA NIENTE", scritto da Giorgio Umberto Bozzo, ideatore del progetto Sorelle Marinetti, ha debuttato nel marzo 2008 al Teatro CIAK di Milano con la regia di Max Croci. Il debutto ha visto la presenza di quasi 1.700 persone con grosso successo di critica. Da allora le Sorelle Marinetti sono in tour costantemente nei principali teatri italiani, hanno partecipato a prestigiosi Festival e manifestazioni, sono state spesso ospiti in programmi televisivi e radiofonici sulle principali emittenti nazionali e hanno collaborato con artisti del calibro di Arisa, Simone Cristicchi e Vinicio Capossela.

Le Sorelle nell'ottobre 2013 hanno debuttato al Teatro Manzoni di Milano con la commedia musicale di Giorgio Umberto Bozzo e Gianni Fantoni "RISATE SOTTO LE BOMBE", che narra le vicende di una piccola compagnia di arte varia sorpresa da un allarme aereo in un teatrino di provincia l'8 settembre del 1943, giorno dell'armistizio annunciato da Badoglio. Nel cast anche Gianni Fantoni, Francesca Nerozzi e Gabrio Gentilini. Nella prossima stagione 2014/2015 le Sorelle contano di poter far debuttare anche in Puglia questo nuovo spettacolo e a tal fine sono in contatto con il Teatro Pubblico Pugliese per l'organizzazione di una tournée regionale.

@ @ @

I prezzi dei biglietti per lo spettacolo del 18 ottobre a Bari sono:

€18 - biglietto intero (settore unico numerato)

€15 - sconti di legge (under 26 - over 65)

€13 - per gruppi di almeno 10 persone

I biglietti sono in vendita presso la biglietteria del teatro il mercoledì e il sabato dalle 17 alle 21, il giovedì e il venerdì dalle 10 alle 14. Il giorno dello spettacolo la biglietteria del teatro è aperta dalle 10 alle 21. Acquistando i biglietti direttamente alla biglietteria del teatro non verrà applicato alcun diritto di prevendita.

E' possibile anche acquistare i biglietti sul circuito www.bookingshow.it e nei punti vendita collegati a questo servizio. In questo caso il prezzo del biglietto è maggiorato del diritto di prevendita.

Ufficio Stampa P-Nuts

Francesca Alfieri

Tel. 02 20241023 - 31

francesca.alfieri@p-nuts.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non ce ne importa niente" al Teatro Palazzo di Bari

BariToday è in caricamento