Saviano a Bari in una via Melo blindata: "Lo Ius Soli è la legge che non c'è"

Lo scrittore era ospite ieri de La Feltrinelli per presentare il romanzo 'Bacio Feroce'. "La legge deve tutelare un milione e 200mila persone, di cui 800mila bambini, che parlano, vivono e amano italiano"

È stato accolto con un bagno di folla Roberto Saviano a Bari. In una via Melo chiusa al traffico per l'occasione e superblindata, l'autore di 'Bacio Feroce' ha accolto in fan all'interno della libreria Feltrinelli. Anche questa volta ha riaperto il dibattito sullo Ius Soli, dallo scrittore definito "La legge che non c'è". Ha poi sviscerato i numeri della questione, parlando di "Un milione e 200mila persone, di cui 800mila bambini, che sono nati in Italia, che crescono in Italia, che parlano, vivono e amano italiano".

Chi è sopravvissuto alle ore di coda ha visto un Saviano raggiante di essere in città. "Sono felicissimo di essere a Bari, in questa terra: ogni volta che sono a Sud mi viene da pensare che a fermarmi proprio non ce l’hanno fatta e, quindi, sono particolarmente contento, ma davvero. Sono riuscito anche a godermi dieci minuti di passeggiata su questo magnifico lungomare". Forti controlli per l'accesso alla libreria: tutti dovevano passare attraverso un metal detector, mentre all'esterno dell'edificio una camionetta dei carabinieri evitava intrusioni indesiderate.

Ad affiancare Saviano durante la presentazione sono stati due bambini, che gli hanno rivolto alcune domande. "ho voluto averli al mio fianco - ha sottolineato - per dimostrare la loro capacità analitica, il loro talento, la loro cultura. Qui ci sono alcuni rappresentanti - ha proseguito - di queste intelligenze dalle quali voglio partire, insieme a voi, in questa discesa nelle pagine di questo libro feroce".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento