Sabato, 25 Settembre 2021
Cultura

"Intitolate una strada di Bari a Leonardo Sciascia", parte la raccolta firme per presentare la proposta in Comune

L'idea della libreria 'Bari ignota': il legame tra lo scrittore siciliano e il capoluogo pugliese risiede in un'opera pubblicata nel 1956 con l'editore Laterza

Una strada di Bari dedicata a Leonardo Sciascia, prolifico scrittore e giornalista siciliano autore di capolavori intramontabili come 'Il giorno della civetta' e di tanti saggi che spaziano dal teatro alla letteratura. La proposta arriva dalla libreria 'Bari ignota' del capoluogo, che ieri ha lanciato la raccolta firme - disponibile all'interno dell'esercizio commerciale - e una pagina Facebook dedicata all'iniziativa, intitolata 'Una strada di Bari per Leonardo Sciascia'.

Qual è il legame che unisce il capoluogo e lo scrittore, che di Puglia non ha mai scritto nella sua carriera? Proprio un'opera letteraria: 'Le parrocchie di Regalpetra', che nel 1956 furono pubblicate con la casa editrice Laterza di Bari. "Libro che diede allo scrittore notorietà - spiegano dalla libreria - e successo e sancì, per dirla con Gianfranco Dioguardi, un legame indissolubile con la nostra terra". E mentre è già stata indicata la data di consegna della proposta a Palazzo di città - il 29 aprile prossimo - già iniziano a fioccare le firme di coloro che vorrebbero vedere 'via Leonardo Sciascia' nel capoluogo pugliese.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Intitolate una strada di Bari a Leonardo Sciascia", parte la raccolta firme per presentare la proposta in Comune

BariToday è in caricamento