Cultura

Bari 'riabbraccia' il cinema Abc: a ottobre masterclass e proiezioni a due anni dalla chiusura

La storica sala, aperta negli anni '70, ospiterà eventi a partire dal 5 ottobre, quando si tiene la lezione di Sceneggiatura con Salvatore De Mola, realizzata da ABC Centro di Cultura Cinematografica s.r.l., e sostenuta dal Teatro Pubblico Pugliese

La città di Bari 'riabbraccia' il cinema Abc. Dopo due anni di chiusura, la sala cinematografica in zona Marconi riprende le proiezioni giovedì 7 ottobre. Confermandosi luogo di cultura e di aggregazione fondamentale per il quartiere in cui sorge, sin dal 1976, e per la città intera. La prima pellicola che sarà proiettata è 'Bentornato Papà', il film diretto da Domenico Fortunato, con Donatella Finocchiaro e Domenico Fortunato, prodotto da Altre Storie con Rai Cinema e distribuito da Altre Storie, alla presenza del cast, che segue a un incontro alle 18 con l'intervento delle autorità cittadine e regionali e i rappresentanti di Agis e Anec di Puglia e Basilicata.

Intanto, il 5 e il 6 ottobre, all’Abc, si terrà la masterclass di Sceneggiatura con Salvatore De Mola, realizzata da ABC Centro di Cultura Cinematografica s.r.l., e sostenuta dal Teatro Pubblico Pugliese. Cornice della masterclass con lo sceneggiatore barese sarà una rassegna a ingresso gratuito (fino a esaurimento posti, con Green Pass obbligatorio), sempre il 5 e il 6 ottobre, con due proiezioni giornaliere dalle 18,30. I quattro film in proiezione sono sceneggiati dallo stesso De Mola: si parte martedì 5, alle 18,30 con “La stoffa dei sogni” (di Gianfranco Cabiddu, film per il quale lo sceneggiatore ha vinto il Premio David di Donatello), seguito alle 20,30 da “Mio Cognato” (oltre De Mola interverrà per presentarlo il regista Alessandro Piva); mercoledì 6 alle 18,30 sarà la volta di “Fango e Gloria - La Grande Guerra” (2014, di Leonardo Tiberi), seguito alle 20,30 da “Questo è un uomo” (2021, di Marco Turco).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari 'riabbraccia' il cinema Abc: a ottobre masterclass e proiezioni a due anni dalla chiusura

BariToday è in caricamento