Venerdì, 30 Luglio 2021
Cultura

Dal carro di Totò all'Armata Brancaleone: alla 'Pentolaccia casamassimese' sfila il cinema

La 42esima dell'evento di Carnevale di Casamassima si intitola 'Pentolac...Ciak 2019'. A vincere il contest è stata la creazione dedicata alla miniserie televisiva su Pietro Mennea

Foto nell'articolo e nella gallery di Fabio Dentamaro

Totò, il Conte Dracula, l'Armata Brancaleone: il grande cinema è stato al centro della sfilata per la 'Pentolaccia Casamassimese', l'evento di Carnevale che ha portato il borgo barese a colorarsi a festa fino a domenica 10 marzo. Domenica si è tenuta l'ultima sfilata dei carri per le vie del centro, con le quattro creazioni dei mastri cartapestai che strizzano l'occhio alla tradizione del 'Grande schermo'; non per niente il titolo scelto per la nuova edizione è 'Pentolac..Ciak 2019'. I carri che hanno sfilato si intitolano 'Ciak si gira e di azzurro di respira' (di Mofreda & Romito), 'Totò cerca casa nel paese azzurro' (Associazione Maestri della Cartapesta), 'Conte Dracula' (Associazione Cartapestai) e 'L'Armata Brancaleone' (Associazione Carneval'Arte).

A salire sul gradino più alto del podio nella gara dei carri è stata la creazione in cartapesta di Vincenzo Monfreda e Giandomenico Romito, ispirato alla miniserie televisiva su Pietro Mennea. Sul carro sono presenti 23 diversi personaggi - alcuni dei quali anche in movimento - mentre sullo sfondo si stagliano i più bei monumenti del 'Paese azzurro', come viene definito il borgo antico di Casamassima: Porta Orologio, Chiesa Madre, Monacelle, Santa Chiara e l'Arco delle ombre. Come da tradizione, dopo la premiazione dei carri, c'è stata in serata l'apertura della 'Pentolaccia': il sindaco ha tirato la cordicella per distruggere la creazione ovale in cartapesta, regalando una pioggia di coriandoli e caramelle ai presenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal carro di Totò all'Armata Brancaleone: alla 'Pentolaccia casamassimese' sfila il cinema

BariToday è in caricamento