Giovedì, 13 Maggio 2021
Cultura Japigia / Via Padre Massimiliano Kolbe, 3

Otto attori comici in scena per Gabriele Arcangelo: il 27 febbraio all'Abeliano lo spettacolo di solidarietà

Si intitola "Spettacolo è Vita - Tutti uniti per Gabriele Arcangelo". Questa mattina la presentazione a Palazzo di Città

Il consigliere Giuseppe Cascella

Uno spettacolo di beneficenza per Gabriele Arcangelo. E proprio per far sentire la vicinanza della comunità barese - oltre a rendere meno gravoso economicamente il processo di guarigione per la famiglia - è stato organizzato un nuovo evento di solidarietà al piccolo, dopo la partita di calcio tra i consiglieri comunali cittadini.

Lo spettacolo comico

Questa volta a scendere in campo è la comicità. In “Spettacolo è Vita - Tutti uniti per Gabriele Arcangelo”, si esibiranno sul palco del Teatro Abeliano il 27 febbraio gli attori comici baresi Nico Salatino, Franco De Giglio, Manuel De Nicolò, Filippo Ciaccia, Michele Fanelli, Antonella Genga, Luigia Caringella e Brando Rossi. L'evento, promosso dal Comune di Bari, a.s.d. Uniba, Centro sportivo educativo Csen di Bari e da Medica Sud, è stato presentato questa mattina a Palazzo di Città dal presidente della commissione Culture del Comune di Bari Giuseppe Cascella e dal consigliere comunale Fabio Romito. All’esibizione è anche collegato un gioco a premi, con l’estrazione di tre biglietti vincenti, che consentiranno di ricevere in dono una litografia numerata del pittore barese Grassi.

Le parole dei protagonisti

“Questo spettacolo teatrale - ha dichiarato Cascella - è un inno alla vita per il nostro piccolo Gabriele: nel suo caso, possiamo dirci ottimisti perché la ricerca scientifica compiuta su di lui nei primi anni di vita ha apportato miglioramenti incredibili sul suo stato di salute. È indispensabile essere entrati sin da subito in contatto con Gabriele, sottoponendolo a terapie mirate che stanno avendo successo. Il nostro impegno va in questa direzione, quella di far conoscere al grande pubblico il significato della nostra sfida per aiutare Gabriele".
 
Nel ringraziare gli attori protagonisti dello spettacolo, il consigliere Romito ha osservato che “l’intera città sta dimostrando, in un momento di necessità, piena solidarietà e tanta umanità nei confronti di un concittadino meno fortunato ma molto coraggioso. Tutta la società civile, dai rappresentanti politici fino al mondo della cultura e dell’arte, segue con attenzione questa commovente vicenda”.
 
E' intervenuta poi la mamma di Gabriele, che ha raccontato i notevoli progressi compiuti in pochi mesi dal bambino grazie alle terapie mediche complesse e mirate alle quali il piccolo si è sottoposto qui in Puglia. "La nostra città ha dimostrato di avere le risorse adeguate - ha sottolineato - per fronteggiare efficacemente situazioni come quella di mio figlio, non è sempre necessario imbarcarsi in ‘viaggi della speranza’ per andare chissà dove”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto attori comici in scena per Gabriele Arcangelo: il 27 febbraio all'Abeliano lo spettacolo di solidarietà

BariToday è in caricamento