rotate-mobile
Cultura

Sunny Days: giugno di festa al MAT laboratorio urbano di Terlizzi

Nelle quattro domeniche di giugno a Terlizzi un mese di attività a ingresso gratuito: musica, arte, teatro, performance, artigianato e socialità. La bellezza delle cose semplici alla riscoperta del valore dei laboratori urbani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

"Sunny Days", quattro domeniche di giugno, giorni di sole da colorare con una tavolozza fatta di persone, incontri, attività ed eventi all'interno degli spazi del MAT laboratorio urbano di Terlizzi. Tanti gli appuntamenti previsti nella rassegna promossa dal Collettivo Zebù: a partire dal pomeriggio e a ingresso gratuito negli spazi all'aperto del Laboratorio Urbano eventi legati alle tre direttrici principali del MAT (Musica, Arte e Teatro) con concerti, esposizioni e spettacoli, insieme a performance, attività laboratoriali, giochi, tutela del cibo a chilometro zero e filiera corta ed aree mercato con progetti innovativi, artisti, artigiani, associazioni, attività solidali e di impegno sociale e giovani idee di imprenditoria, "Sunny days" sarà l'occasione per Collettivo Zebù di dare espressione chiara alla propria interpretazione di laboratorio urbano: un luogo dinamico e accessibile, ricco di attività culturali di livello studiate per una fruizione allargata da parte della comunità. Un luogo che possa essere continuo stimolo per la scoperta di sempre nuove espressioni artistiche e culturali, che sostenga l'associazionismo e l'artigianato locale attraverso la creazione di una rete di collaborazione stabile che renda il laboratorio urbano una reale opportunità per tutta la filiera creativa locale. Un luogo dove creare costanti opportunità di socialità, incontro, dialogo e svago al fine di incidere profondamente sul contesto territoriale con dinamiche di integrazione e collaborazione per la nascita spontanea di nuove progettualità e percorsi professionalizzanti. Da domenica 4 giugno partirà un piccolo viaggio di (ri)scoperta della bellezza delle cose semplici che sarà la cornice ideale di quattro concerti serali di presentazione di alcune delle migliori nuove uscite indie italiane, tra elettronica, pop e folk. Il 4 giugno primo gruppo a inaugurare i sunny days sarà Concerto, progetto di musica elettronica nato dal talento creativo di Alessandro Donadei, chitarrista barese, che ha deciso di intraprendere la strada della sperimentazione elettronica unita al suo gusto pop e melodico. "What about concerto?" (su etichetta Totally Imported) è il titolo dell'esordio di un progetto che dal suo nome esprime tutta la passione per la musica suonata dal vivo, quella che crea un contatto diretto e personale con ogni ascoltatore, quella connessione che spinge l'artista a creare sempre qualcosa di nuovo e unico. Old fashioned lover boy è il nome dietro cui si nasconde Alessandro Panzeri, cantautore napoletano, ormai di stanza a Milano, che mescola assieme folk americano e delicato pop, sognante e riflessivo. Al MAT l'11 giugno presenterà il suo secondo disco "Our Life will be made of simple things" (via Sangue Disken/Ghost Records), accompagnandoci in un viaggio nei territori psichedelici del folk. Il 18 giugno arrivano dall'anteprima al prestigioso Spring Attitude di Roma gli Elephantides, forti di una scelta stilistica capace di coniugare elettronica, jazz contemporaneo e musica classica, mentre la chiusura della rassegna il 25 giugno avrà i colori della festa degli Aquarama, una fresca miscela di Pop, Soul e Surf contenuta nell'album d'esordio del gruppo "Riva" uscito il 21 aprile 2017 su IRMA Records e Fresh Yo! Label. A corollario dei concerti aperture dedicate a secret concert in acustico e dj-set a tema. Negli spazi esterni del MAT per ogni domenica saranno presentate attività laboratoriali finalizzate ad un diretto coivolgimento del pubblico: il 4 giugno un percorso di scoperta dell'arte birraia a cura del birrificio coratino Doppia Cotta, che riguarderà nozioni storiche, tecniche di produzione, modalità d'assaggio e cenni sull'abbinamento per una maggiore consapevolezza nella degustazione di una selezione di birre artigianali locali. Domenica 11 giugno sarà dedicata al mondo della meditazione, grazie ad Arcadia, centro studi yoga di Terlizzi, che terrà un incontro intensivo per imparare le tecniche basilari necessarie a sciogliere blocchi emotivi e tensioni fisiche e mentali. Il 18 giugno sarà dedicato alla tecnica del collage a cura di Jime e il 25 giugno a "Pezze a colori", percorsi creativi a cura di &Made, progetto nato proprio all'interno del MAT laboratorio urbano: a disposizione timbri hand made di varie materiali e forme diverse per creare pattern su tessuto e carta a cura. Un angolo speciale sarà riservato a performance esclusive: il 4 giugno la danza contemporanea di Factory Hill con "How did I end up here?", incursioni urbane e itineranti di danza e movimento che si avvicenderanno nei luoghi del laboratorio urbano tentando di valorizzarne la bellezza. L'11 giugno il centro serigrafico Zebù label, già attivo all'interno dello spazio grazie alla vittoria del bando regionale "Laboratori Urbani Mettici le Mani" effettuerà attività di stampa analogica dal vivo dando la possibilità ai partecipanti di ricevere attività formativa gratuita, sperimentare tecniche specifiche di stampa e realizzare per sé uno specifico elemento di merchandising. Il 18 giugno la compagnia teatrale "la luna nel letto" porterà in scena lo spettacolo Griselda tratto dall'ultima novella del Decameron: attraverso un linguaggio contemporaneo per raccontare una storia antica e il suo lungo viaggio per l'Europa incontrando la rivoluzione femminile del '900 e la penna di molti scrittori, una giovane attrice riporta in scena la figura di Griselda, "una donna spezzata" per dirla alla De Beauvoir. Chiusura dedicata al reading cucinato a cura di Nick Difino "Keplero e le fragole", uno spettacolo ironico e profondo scritto all'indomani della scoperta dell'omonimo pianeta e sulla scia di quella frenesia che ha portato molti a pensare di aver trovato il nostro pianeta gemello. Parole e showcooking si intrecciano nel racconto della comunità che abita un mondo in contraddizione, che da un lato ha imparato a modificarne geneticamente la natura e dall'altro ha tramandato gli antichi segreti della cucina tradizionale. Uno spettacolo che dall'EXPO 2015 insieme a Roy Paci e John Lui, ha viaggiato l'Europa fino ad arrivare al cospetto dei membri della NASA. In una logica di progettazione e realizzazione partecipata degli ambienti, il fermento è già in atto con il cantiere aperto di autocostruzione per l'allestimento degli spazi esterni del laboratorio urbano che partirà dal 25 maggio in collaborazione con i Laboratori Tanè, studio di design e falegnameria che ha il suo laboratorio proprio negli spazi del MAT. Le sinergie, le persone, le passioni: questi sono i semi che hanno permesso allo spazio dell'ex Macello di Terlizzi di diventare un luogo. Il MAT Laboratorio Urbano è in via Macello, sn aTerlizzi (BA) Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito collettivozebu@gmail.com https://www.facebook.com/zebucollettivo https://www.facebook.com/matlaboratoriourbano/ Di seguito il calendario dettagliato delle principali attività previste: DOMENICA 4 GIUGNO Live show: Concerto (opening act: Acoustic secret show) Dj-set: Djones Tool: BeerTaste - percorsi di degustazione a cura di Doppia Cotta Performance: How did I end up here? danza urbana a cura di Factor Hill DOMENICA 11 GIUGNO Live show: Old fashioned lover boy (opening act: Acoustic secret show) Dj-set: Aplacetobe Tool: Joga - a cura di Arcadia Performance: SilkScreen live a cura di Zebù label DOMENICA 18 GIUGNO Live show: Elephantides (opening act: Acoustic secret show) Dj-set: Paolo Ruggiero Tool: Workshop di collage - a cura di JIME di OSCARIN Performance: Griselda - spettacolo teatrale a cura di La Luna nel Letto ​ DOMENICA 25 GIUGNO Live show: Aquarama (opening act: Acoustic secret show) Dj-set: French Kiss Tool: Pezze a colori - percorsi creativi a cura di &Made Performance: Keplero e le Fragole - reading cucinato a cura di Nick Difino

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sunny Days: giugno di festa al MAT laboratorio urbano di Terlizzi

BariToday è in caricamento