Cultura

Anteprime nazionali, debutti regionali e appuntamenti dedicati ai ragazzi: il teatro Kismet presenta la nuova stagione

Ventinove gli spettacoli in cartellone fino ad aprile nella rinnovata sala da 400 posti dell’Opificio delle Arti barese. Si parte martedì 19 ottobre

Parte martedì 19 ottobre la Stagione 2021.22 del Teatro Kismet di Bari intitolata Tutto Cambia, a cura di Teresa Ludovico. Una programmazione che fino ad aprile porta in scena nella rinnovata sala teatro da 400 posti dell’Opificio delle Arti barese 29 spettacoli, tra anteprime nazionali, debutti regionali, pensati per il pubblico di adulti e giovani. 

In programma le nuove produzioni di Teatri di Bari, a partire dal debutto di Un’ultima cosa, di e con Concita De Gregorio, con la musica live di Erica Mou e la regia di Teresa Ludovico: un’ultima orazione funebre a cinque donne - Dora Maar, Amelia Rosselli, Carol Rama, Maria Lai e Lisetta Carmi - che prendono parola per l’ultima volta. A dicembre va poi in scena Quanto Basta (Teatri di Bari | Seminal Film), un atto unico diretto da Alessandro Piva sulla quotidianità di un’anziana coppia interpretata da Paolo Sassanelli e Lucia Zotti. Altri grandi nomi animeranno la Stagione 2021.22 del Teatro Kismet: Emma Dante (con lo spettacolo Pupo di Zucchero), Roberto Latini (in scena con In Exitu), Dino Abbrescia (in coppia con Paolo Sassanelli nel debutto nazionale di Ti faccio la festa) e Antonio Rezza (con lo spettacolo Bahamut). Una produzione Teatri di Bari chiude anche la Stagione: Il bacio della vedova di Israel Horovitz, con la regia di Teresa Ludovico. 

Nove i titoli dedicati ai giovani spettatori per la Stagione Famiglie a teatro, in programma la domenica alle ore 18, tra cui le due coproduzioni di Teatri di Bari presentate all’edizione 2021 del Festival Maggio all’Infanzia, Tarzan ragazzo selvaggio con Luigi D’Elia, e Celestina e la luna con la regia di Damiano Nirchio. Confermate anche quest’anno la rassegna letteraria curata dal presidente onorario di Teatri di Bari, Nicola Lagioia, e la rassegna teatrale del progetto Sala Prove all’interno dell’Istituto penitenziario minorile ‘N. Fornelli’ di Bari.

I biglietti per la Stagione 2021.22 si diversificano in due fasce: ocra e indaco, con la possibilità di acquistare anche abbonamenti e carnet di titoli a scelta. I biglietti sono disponibili al botteghino del Teatro Kismet (Strada San Giorgio martire 22/F) e online sul circuito Vivaticket.com. Il programma completo della Stagione sul sito di www.teatridibari.it. Info 080 579 76 67 – 335 80 52 211 / botteghino@teatrokismet.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anteprime nazionali, debutti regionali e appuntamenti dedicati ai ragazzi: il teatro Kismet presenta la nuova stagione

BariToday è in caricamento