menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visori 3D e videoproiettori per un viaggio tra storia e cultura: fa tappa a Bari il progetto 'Mu.Vi'

Sabato 16 e domenica 17 al Museo Civico per l'appuntamento proposto dall'associazione 'Arte Amica', "viaggio immersivo attraverso i prodotti del territorio, la storia, i paesaggi, l’architettura"

Offrire al pubblico una modalità innovativa di fruizione del Patrimonio Culturale attraverso installazioni multimediali interattive. Nasce con questo intento il progetto 'Mu.Vi', ideato e sviluppato da Arte Amica.

Dopo sei week-end passati tra sette diverse location della Provincia di Lecce, sabato 16 e domenica 17 dicembre, Mu.Vi fa tappa a Bari, nella sede del Museo Civico. L'appuntamento, ad ingresso gratuito, è dalle 11 alle 14 e dalle 16 alle 19.

"In questa edizione MU.VI - spiegano gli ideatori - è un articolato viaggio immersivo attraverso i prodotti del territorio, la storia, i paesaggi, l’architettura, fruibile grazie all’uso di soluzioni tecnologiche innovative, visori 3D, realtà virtuale e videoproiezioni, che permettono al visitatore di governare in prima persona i contenuti disponibili, con una guida d’eccezione, Matteo Tafuri, noto studioso e alchimista salentino del XVI secolo. Mu.Vi è un progetto itinerante visitabile gratuitamente nell’arco di dieci appuntamenti in sei Comuni diversi della Puglia".

Il progetto 'Mu.Vi – Museo virtuale: Alchimia e religione. Un viaggio tra sacro e profano alla scoperta dei sapori di Puglia', realizzato con la finalità di valorizzare e diversificare l'offerta turistica e culturale pugliese, è stato selezionato dall’agenzia regionale PugliaPromozione e finanziato nell’ambito del bando InPuglia365 – Sapori e colori d’autunno.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento