"DisarmiAMO la città", a Bari la marcia per combattere la cultura della violenza e delle armi a favore della cultura dell'amicizia e del sano divertimento

  • Dove
    Piazza Aldo Moro
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 30/05/2017 al 30/05/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

DisarmiAMO la città, è un iniziativa per combattere la cultura della violenza e delle armi e promuovere una cultura dell'amicizia e del sano divertimento. Fino al 30 maggio, i ragazzi consegnando in Oratorio un'arma giocattolo riceveranno un fidget spinner.
Martedì 30 Maggio concluderemo tutti insieme con una marcia della Legalità per le vie della città da Piazza Aldo Moro a Piazza Redentore animata dalla partecipazione dei piccoli studenti delle scuole del territorio.
Giunti in Oratorio, ci sarà la premiazione del Maggio Oratoriano e la simulazione di un sequestro delle Armi giocatolo da parte delle autorità competenti. A tal riguardo è prevista la presenza dei rappresentanti della magistratura del distretto barese.
Don Francesco Preite direttore dell'Opera del Redentore Salesiani Bari, invita la cittadinanza a "diffondere una cultura di pace, mettiamo al bando la violenza".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Appuntamento online con la V edizione del Premio Alessandro Leogrande

    • solo domani
    • 11 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Mannarino in concerto al PalaFlorio di Bari

    • 27 aprile 2021
    • Palaflorio
  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari
  • Mostra personale di Renato Guttuso

    • Gratis
    • dal 7 aprile al 2 maggio 2021
    • CONTEMPORANEA GALLERIA D'ARTE
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento