Concerto a Mola di Bari "Da Bonaria a Buenos Aires" del "Duo Perfetto"

  • Dove
    Castello Angioino
    Indirizzo non disponibile
    Mola di Bari
  • Quando
    Dal 05/11/2016 al 05/11/2016
    21.00
  • Prezzo
    10 euro | ridotti 8 euro (>65anni) | ridotti 5 euro (<30anni) | 1 euro (ragazzi)
  • Altre Informazioni

Quattro concerti, dal 5 novembre al 3 dicembre, con i quali percorrere la musica da un capo all’altro del mondo, dalla Sicilia alla mitteleuropa sino alle Americhe, passando attraverso i generi e gli stili, nel segno della tradizione e della contaminazione. 

L’appuntamento è nel Castello Angioino di Mola di Bari per l’Autunno delle Stagioni 2016 dell’Agìmus (Associazione Giovanni Padovano Iniziative Musicali), programmazione diretta da Piero Rotolo nella rete Orfeo Futuro con il sostegno della Regione Puglia e del Comune di Mola di Bari e il contributo della Fondazione Puglia (info 368.56.84.12e www.associazionepadovano.it).

Si parte sabato 5 novembre (ore 21) con «Da Bonaria a Buenos Aires», un’esclusiva regionale (in collaborazione con Tim, Torneo internazionale di musica) che vedrà il Duo Perfetto (vincitore del concorso), composto dalla pianista Clorinda Perfetto e dal violoncellista Robert Witt, eseguire un programma sardo-argentino finalizzato a mettere in luce, attraverso le musiche di Granados, Cassadò, Piazzolla, Bragato, Iturralde e Gershwin, un inaspettato ponte di collegamento tra Cagliari e Buenos Aires. 

Insomma, una stagione autunnale di «Attraversamenti», in alcuni casi obliqui, in altri verticali, in altri ancora orizzontali, tra musica strumentale e vocale, racconto e didattica. La programmazione dell’Agìmus continua a mantenere, dunque, un taglio trasversale, aperto, a tratti colloquiale, sempre attento alla comunicatività, all’equilibrio, alla filosofia «slow». Perché è un «taglio» che non spezza, anzi, mantiene saldo quel dialogo tra palco e spettatore costruito in oltre due decenni di attività, con lo sguardo vigile sui nuovi talenti, da un lato, e il pubblico del futuro, dall’altro. Un pubblico così difficile da costruire oggi, sopraffatti dalla velocità con cui si consumano le arti e da una bulimia del trascurabile che rischia di soffocare le emozioni. 

BIGLIETTI / TICKETS

10 euro | ridotti 8 euro (>65anni) | ridotti 5 euro (<30anni) | 1 euro (ragazzi)

-AgìmusCard:

ingresso gratuito a tutti i concerti

-Riduzione Family: 

ingresso gratuito per un <18anni; ridotto per un adulto; intero per un adulto

-Progetto Scuola:      

 ingresso 1 euro per scuole che riconosceranno crediti formativi per la frequenza del ciclo di concerti

-Bonus Cultura:

ingresso gratuito ragazzi anno 1998 (18app)

-Ingresso gratuito per un accompagnatore di disabile non autosufficiente

BOOKING:

Biglietteria online   www.associazionepadovano.it

Botteghino            luogo e giorno dei concerti

INFO:

tel. 368 56 84 12 | 393 993 5266

 www.associazionepadovano.it

 info@associazionepadovano.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Gino Paoli in concerto al Teatro Petruzzelli

    • 10 marzo 2021
    • Teatro Petruzzelli
  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • da domani
    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento