“Enjoy reprise”: rassegna di corti animati all’ex arena Moderno

Nell’ambito del patto di collaborazione tra Comune di Bari - assessorato al Patrimonio e associazione Pop Hub, che ha censito una serie di spazi pubblici e luoghi dismessi comunali, il 29 luglio, alle ore 19.30, negli spazi dell’ex arena Moderno, in via Napoli 264, avrà luogo “Enjoy Reprise”, una minirassegna di cortometraggi animati e colonne sonore cinematografiche a cura dell’associazione culturale La Scatola Blu.
Si tratta di una serata dedicata all’arte dell’animazione, soprattutto nella forma del cortometraggio, luogo per eccellenza della sperimentazione e dell’anticonformismo, alle arti figurative, e al pubblico degli appassionati del cinema d’animazione. Diversi i titoli in anteprima, che si alterneranno ad alcune delle opere più  amate e apprezzate dagli spettatori nel corso delle passate edizioni della rassegna.
Sarà anche l’occasione per presentare alla cittadinanza “ExpostModerno”, il progetto di Pop Hub finalista del bando “Culturability - rigenerare spazi da condividere”, promosso dalla Fondazione Unipolis, che intende chiamare a raccolta le realtà culturali e artistiche baresi per ridare una nuova vita all’ex arena Moderno, messo a disposizione dall’assessorato al Patrimonio. 

L’evento è gratuito e libero, con una capienza massima di 100 posti (è preferibile portare da casa delle sedie).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento