A Terlizzi Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni che presentano “Sarah. La ragazza di Avetrana” in un dialogo a tre condotto da Antonella Gaeta

Terzo appuntamento per la rassegna editoriale Equinozio d’autore, progetto nuovo e sperimentale per temi e linguaggi con la direzione artistica dell’associazione culturale “Un Panda sulla Luna” e il MAT– Laboratorio Urbano di Terlizzi, nata con l’ambizione di mostrare luci e ombre dell’animo umano attraverso la letteratura, in una meridiana astratta scandita dal rumore delle pagine. Sabato 19 settembre ore 20.00 MAT Terlizzi (ingresso libero fino esaurimento posti info 331/1968984) con Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni che presentano “Sarah. La ragazza di Avetrana”. Un libro-Inchiesta che, a distanza di dieci anni dall’omicidio che sconvolse l’Italia, riaccende i fari su un caso giudiziario con aspetti ancora poco chiari. E che sta per diventare una serie televisiva diretta dal regista Pippo Mezzapesa. In un dialogo a tre condotto da Antonella Gaeta, giornalista La Repubblica Bari.  

26 agosto 2010. In Salento, una giovane scompare. È una ragazza bionda, silenziosa, misteriosa. Si chiama Sarah Scazzi. L’Italia intera rimane sconvolta: cosa può essere successo a una quindicenne dall’aria così innocente? Molte saranno le ipotesi che si alterneranno durante i quarantadue giorni di ricerca. Ipotesi che sveleranno intimi segreti e rancori taciuti, arrivando a costruire un incredibile reality show dell’orrore e del grottesco in salsa pugliese. Avetrana, il paese dove tutto si svolge, ne sarà l’inaspettato set a cielo aperto. Le indagini porteranno prima alla confessione dello zio della ragazza, Michele Misseri, e quindi alla condanna all’ergastolo della zia e della cugina di Sarah, Cosima Serrano e Sabrina Misseri, che negli anni hanno continuato a dichiararsi innocenti. Eppure, come rivelano i due autori, la tragicommedia salentina – divenuta il primo processo mediatico del nostro paese – nonostante confessioni e condanne non può ancora dirsi risolta. Nel segno di A sangue freddo di Truman Capote e de L’avversario di Emmanuel Carrère, Sarah è un romanzo verità ambizioso e spietato, dallo stile insieme lirico e tagliente, che alla precisa ricostruzione di ciò che è accaduto – e, piuttosto, di ciò che è stato deliberatamente taciuto – unisce una riflessione sul male e sulla sua spettacolarizzazione, sulle conseguenze delle proprie azioni e su quanto siamo disposti a sacrificare per le persone che amiamo.

Flavia Piccinni ha trascorso l’adolescenza a Lucca. Nel 2005 ha vinto il Premio Campiello Giovani e nel 2007 ha pubblicato “Adesso tienimi” (Fazi). Suoi racconti sono apparsi su “Nuovi Argomenti”, “Nazione Indiana” e in numerose antologie, fra cui “Voi siete qui” (Minimum Fax). Coordinatrice della casa editrice Atlantide.

Carmine Gazzanni Giornalista professionista, scrive per La NotiziaLeftDonna Moderna e Linkiesta. In passato ha collaborato con Presa Diretta (Rai3), L’Espresso e Narcomafie. Dalle sue inchieste sono nate numerose interrogazioni parlamentari. È tra i vincitori del Premio Rampino 2018 e Premio Pietro di Donato. Nel 2018 scrive con Flavia Piccinni “Nella setta” (Fandango), vincitore della V edizione del premio Piersanti Mattarella 2019. Insieme hanno pubblicato nel 2020  “Sarah. La ragazza di Avetrana” per Fandango.

Domenica 20 Settembre chiusura del festival con il giornalista Paolo Borrometi, Vice-Direttore dell’agenzia AGI, con il suo ultimo lavoro Il sogno di Antonio – storia di un ragazzo europeo”. Un libro con scritti inediti di Antonio Megalizzi, cronista radiofonico ucciso da un terrorista islamico nell’attentato di Strasburgo dell’11 dicembre 2018. In un dibattito condotto da Giuseppe Volpe già Procuratore della Repubblica di Bari. Interviene Piero Ricci Presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia. Tutti gli incontri si terranno presso il MAT– Laboratorio Urbano di Terlizzi -  via Macello 1 con inizio alle ore 20,00 e ad ingresso libero fino esaurimento posti. Saranno rispettate tutte le normative di sicurezza anti – Covid con rilevazione della temperatura, distanziamento e mascherina obbligatoria. Info: 331/1968984

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Incontro 'Le Bestie di Satana-Quando il disagio cresce nel favore delle tenebre per la rassegna 'Oltre l’apparenza-i venerdì del Cesap'

    • 5 marzo 2021
    • online
  • Appuntamento con i genitori di Giulio Regeni e l’avvocatessa Alessandra Ballerini per “Del Racconto, le colpe”

    • solo oggi
    • 3 marzo 2021
    • streaming
  • La scrittrice Giusy Scattarelli ospite della rassegna "Libri in comune e..."

    • solo oggi
    • 3 marzo 2021
    • online

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento