Escursione monte Sirino e lago Laudemio

  • Dove
    Monte Sirino
    Indirizzo non disponibile
    Binetto
  • Quando
    Dal 26/06/2016 al 26/06/2016
    7:00
  • Prezzo
    5
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Prima parte 3 ore percorrenza Madonna del Brusco-Madonna della NEVE
Il massiccio del Sirino, estrema propaggine meridionale del Parco nazionale dell'Appennino Lucano Val d'Agri Lagonegrese, comprende alcune tra le maggiori vette dell'Appennino meridionale: monte Papa (2005 m), Cima De Lorenzo (2004 m), Timpa Scazzariddo (1930 m) e monte Sirino (1907 m).
Dall'aspetto imponente ma compatto, il gruppo montuoso è situato a ridosso del mar Tirreno, nella parte sud occidentale della regione Basilicata (comuni di Lauria e di Lagonegro), a dominio delle valli solcate dai fiumi Noce, Sinni ed Agri.
Dalle sue vaste e spoglie praterie di vetta, lo sguardo spazia verso il golfo di Policastro, le guglie irte e selvose dei monti La Spina e Zaccana, l'imponente acrocoro del Pollino, il vasto ed immacolato bosco Magnano, i ripidi contrafforti del monte Alpi, il Raparo e le ampie e verdeggianti valli di Diano e dell'Agri.
Seconda parte Da Madonna della Neve a Lago Laudemio
Il Remmo o Laudemio, posto ad un'altitudine di 1.525 m, è il lago di origine glaciale più meridionale d'Italia: esteso per poco più di due ettari ed immerso in una fitta ed alta faggeta, il bacino si è formato a seguito dello sbarramento costituito dalla morena frontale di un grande ghiacciaio, che nel Quaternario scendeva per circa quattro chilometri dal lato nord del montePapa (2.005 m), sino ad arrivare in località Petinachiana.
Anche il lago (o stagno) Zapano è di origine glaciale: la conca che lo delimita è dovuta alla morena frontale di un secondo ghiacciaio che, incuneandosi nella valle del Cacciatore, scendeva dal lato nord occidentale del monte Sirino (1.907 m).
Infine, un ghiacciaio più piccolo occupava il vallone Niello, muovendosi dal versante meridionale del monte Papa.
Situato alle pendici del massiccio, ad una quota di 788 m e con una superficie di circa cinque ettari (variabile a seconda delle precipitazioni), il lago Sirino è un tipico lago di sbarramento che assume una forma irregolarmente ellittica. Le sue acque limpide sono alimentate da una piccola sorgente a monte, dalle piogge abbondanti e da piccoli affioramenti scaturenti dal versante sud occidentale della montagna.

Il percorso,Monte Sirino (m. 1907) Monte Sirino
Totale Lunghezza: 13.55 Km
Durata escursione: 6 ore
Dislivello: 935 metri
Ascesa metri 1.729
Discesa metri 1.735
Difficoltà: EE (Escursionisti Esperti)
Attrezzature necessarie, scarpe da trekking e acqua

L'escursione ci porta sino alla cima del monte, a sfiorare i 2.000metri di altitudine. Il Sirino, molto prossimo alla costa tirrenica, è una montagna calcarea dal paesaggio vario, abitata sin oltre i 1000
metri; casette montane, piccoli poderi, minuscole cappelle, scuole,lasciano il posto alle querce, ai castagni, ai faggi. Nei punti più fitti del bosco trovano il loro habitat l'ontano, il carpino, il
pioppo bianco e l'abete bianco. Spicca su tutti il noce, probabilmente indigeno. Tra i 1800 e i 2000 metri, alcune specie rare, tra cui,unica e soltanto qui, un'erba, la Vicia sirinica (veccia del Sirino).
Tra la fauna, la ghiandaia e il picchio verde, qualche esemplare di volpe e persino di lupo.. Tra le formazioni geologiche visibili a occhio nudo, interessanti le "marmitte dei giganti", enormi invasi di roccia frutto di erosione.
Programma:
Ritrovo bar Matrix Binetto ore 7.00
arrivo monte sirino ore 10:00
inizio escursione ore 10:20
pranzo a sacco ore 12:00
fine escursione ore 19:00

Costi escursione € 2 per soci, € 5 non soci

Le quote possono essere versate
1) In loco il giorno dell'escursione
2) Bonificando al seguente iban associativo
WWF ALTA MURGIA- TERRE PEUCETE-
IT70I0335967684510700194697- BANCA PROSSIMA
Successivamente bisogna comunicare per e-mail l'avvenuto bonifico.
l'escursione è condotta da una guida WWF
*L'escursione è organizzata in auto proprie (possibilmente a pieno carico) e sotto la propria responsabilità . .
Consigliamo di organizzarsi con le auto a pieno carico per un minor impatto ambientale

Per ulteriori info :wwfaltamurgia.terrepeucete@gmail.com
Modalità di prenotazione
Attraverso i nostri moduli google link :

Modulo prenotazione:
https://goo.gl/forms/hBDAxiEs8DrcZyKe2

Liberatorie:
https://goo.gl/forms/m7fWDgBSCQiAw0iE2

TERMINE ULTIMO DI ADESIONE PER POTER PARTECIPARE ALL'ESCURSIONE E' FISSATO PER IL 24 Giugno.2016

limite minimo per l'organizzazione dell'escursione 10
limite massimo partecipanti 30

L'escursione verrà rinviata in caso di condizioni metereologiche avverse.

La tabella di marcia è puramente indicativa ed è suscettibile di variazioni.
*Si prega di venire muniti di attrezzatura idonea all'escursione.

L'escursione potrebbe subire un implementazione del programma sempre allo stesso costo con una possibile visita a Lago Laudemio.Il coordinatore e la Guida valuteranno sul posto le forze fisiche del gruppo e dei singoli partecipanti

N.B DURANTE L'ESCURSIONE SARA' POSSIBILE ASSOCIARSI AL WWF ITALIA

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 luglio al 27 settembre 2020
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • Nel centro storico di Bari la mostra d'Arte dell’Apulia Contemporary Art Prize 2020

    • dal 5 al 19 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento