Fatti di storie 2018, tre serate tra teatro, cinema, musica e approfondimenti al Macello di Putignano

La terza edizione del Festival Fatti di Storie, tre serate tra teatro, cinema, musica e approfondimenti al Macello di Putignano
Il leitmotiv del 2018 è "il luogo altro", luoghi e situazioni diverse dal quotidiano, gioie e sofferenze, spazi di scontro e confronto: l'unica possibilità per ritrovare la direzione in un mondo globalizzato che ci indirizza verso il pensiero unico.
IL PROGRAMMA


29 GIUGNO h 20.30, ingresso libero
Proiezione del film Gatta Cenerentola
di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone
Interverrà il regista Marino Guarnieri

Rivisitazione moderna e partenopea della fiaba classica di Giambattista Basile. Gatta Cenerentola è cresciuta all'interno della Megaride, un'enorme nave ferma nel porto di Napoli. Rimasta orfana la piccola è costretta a vivere all'ombra della temibile matrigna e delle sue figlie. La città versa nel degrado e affida le sue speranze a Salvatore Lo Giusto, detto “'o Re”, capoclan del riciclaggio. Il futuro di Cenerentola e della città di Napoli sono legati ad uno stesso sottilissimo filo.

30 GIUGNO / h 20.30 / ingresso libero
Incontro e dibattito con il giornalista Silvestro Montanaro
Uno dei più importanti e noti giornalisti di inchiesta italiani, produttore della serie di documentari Rai “C'era una volta”, vincitore di premi internazionali ed espulso dalla Tv pubblica perché considerato scomodo e ingombrante, racconterà delle sue esperienze e del suo ultimo libro, “La Felicità, Insieme”, ispirato alla figura di Thomas Sankara, carismatico leader politico africano, ancor oggi di ispirazione per molti.
A seguire Dj-Set Afro-Beat a cura di Jenny Giudetti

1 LUGLIO / h 21.00 / ingresso con ticket
Spettacolo Teatrale POTEVO ESSERE IO
di Renata Ciaravino / Compagnia Dionisi
con Arianna Scommegna (Premio UBU 2014)

Uno spettacolo tragicomico sulle vite marginali, un omaggio alle periferie geografiche e dell’anima, uno spettacolo divertente e toccante dedicato ai bambini e agli adolescenti che siamo stati, agli adulti che vorremmo essere, ma non riusciamo. "Potevo essere io" è il racconto di una bambina e un bambino che diventano grandi partendo dallo stesso cortile. Due partenze, stessi presupposti. Ma finali diversi. E in mezzo la vita.

Ingresso € 12 - Ridotto € 10 (tessera Ubuntu, Linea d'Onda, APAD)
A seguire un momento conviviale con buffet multietnico a cura dell'Associazione Culturale Origens


Realizzato da Ubuntu - Autoproduzioni culturali, La Biottega - Unaterra, Associazione L'Isola che non c'è, I MAKE, Sprar La Nuova Dimora / con il patrocinio di Teatro Pubblico Pugliese e Comune Di Putignano / in collaborazione con NaturaSì

tel. 339.4695481
associazioneculturale.ubuntu@gmail.com
https://bit.ly/fattidistorie

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • 'I solisti', all'Abeliano di Bari la rassegna di performance e studio con attori pugliesi

    • dal 24 settembre al 12 dicembre 2020
    • Taetro Abeliano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento