Nel centro storico di Castellana Grotte la "Festa d'autunno": specialità a base di castagne, funghi, carne alla brace e vini locali

  • Dove
    centro storico
    Indirizzo non disponibile
    Castellana Grotte
  • Quando
    Dal 04/11/2017 al 05/11/2017
    19.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni


In pieno movimento la macchina organizzativa per la Festa d’Autunno, la due giorni di enogastronomia, spettacoli e musica, che si terrà nel centro storico di Castellana sabato 4 e domenica 5 novembre per degustare i prodotti di stagione e le bontà tipiche del territorio.
Passeggiando nelle suggestive stradine del nucleo antico della città, sarà possibile imbattersi con punti di ristoro di specialità autunnali a base di castagne, funghi, carne alla brace e vini locali, allestiti principalmente nel largo San Leone Magno, Largo Bari e Chiesa Sant’Onofrio.
Il programma della Festa, organizzata da quattro associazioni locali (Pro Loco, 1171 l’origine, Giochi delle Contrade e Borgo antico) e con il Patrocinio del Comune, prevede una serie di iniziative culturali (dibattiti e mostre tematiche), intrattenimenti musicali e spettacoli itineranti.
Una particolare attenzione sarà riservata ai “Frutti autunnali dimenticati” come corbezzolo, melograno, giuggiole, sorbe, lazzeruole, carrube, mele cotogne, nespole, marroni, noci e tanti altri, sempre più minacciati dall’estinzione e che invece secondo la Pro Loco e le associazioni organizzatrici, vanno recuperati e valorizzati sia per la gioia di chi meno giovane li hanno conosciuti e gustati, sia per chi li vede per la prima volta.
Tra l’altro grazie alla collaborazione dei vivai Vitti e la Zoofloricola, sarà allestito un vero e proprio giardino con piante dei frutti di una volta e con il contributo dell’Istituto Alberghiero “Consoli” di Castellana, saranno riproposte antiche ricette. Non mancheranno degustazioni guidate e laboratori per conoscere e gustare i frutti autunnali minori, “Le marmellate di una volta” e i “biscotti della nonna”. Inoltre, bancarelle di castagne e marroni, fritti dimenticati (polenta, baccala, ecc), vini locali, birre artigianali e non potranno mancare i legumi di una volta, finocchietto della murgia, origano ecc selezionati dalla ditta Chieco di Palo del Colle.
Prevista anche la collaborazione della Coldiretti di Castellana Grotte con una mostra-mercato di frutta e verdura autunnale ed un’esposizione di funghi a cura di associazioni micologiche. Infine, con il preciso scopo di coinvolgere un pubblico sempre più ampio al fine di far conoscere e valorizzare il mondo dei frutti dimenticati, gli organizzatori hanno coinvolto anche i ristoratori del posto, che prepareranno menù a base di frutti e sapori dimenticati.

(Pro Loco Castellana)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • World Press Photo 2020, nel Teatro Margherita di Bari la 63esima edizione del concorso di fotogiornalismo più prestigioso al mondo

    • dal 1 ottobre al 1 novembre 2020
    • Teatro Margherita
  • Tommaso Paradiso in concerto a Bari con il suo 'Sulle nuvole tour' - Data spostata

    • 30 ottobre 2020
    • Palaflorio
  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento