Al Teatro G. Fava di Modugno il festival "Acusmoniae 2.1" dedicato alla musica acusmatica

AL TEATRO ‘G. FAVA’ DI MODUGNO DAL 9 AL 12 MARZO SI SVOLGERA’ IL FESTIVAL ‘ACUSMONIAE 2.1’ DEDICATO ALLA MUSICA ACUSMATICA. IN PROGRAMMA UN CORSO, UN INCONTRO E UN CONCERTO
    
Da mercoledì 9 a sabato 12 marzo si svolgerà presso il teatro ‘G. Fava’ di Modugno  ‘Acu-smoniae 2.1’, festival di musica elettronica acusmatica promosso dall’associazione ‘Acusma - Teatro del Suono’ sotto la direzione artistica del maestro Leo Cicala e con il patrocinio del Comune di Modugno, dell’Università Tor Vergata di Roma,  dei Conservatori di Alessandria di Lecce e del Liceo scientifico ‘G. Salvemini’ di Bari.

La musica acusmatica è un’arte sonora le cui opere sono realizzate in studio con suoni ripresi da microfono e/o sintetizzatore, manipolati e fissati su supporto analogico o digitale. Si differenzia sia dalle elettroniche “di consumo” per l’assenza di suoni di batteria elettronica che scandiscono il tempo, sia dalla musica elettroacustica o elettronica dal vivo (di origine “colta” o “popular”) perché, in “concerto”, non sono presenti strumentisti che producono o elaborano suoni. Infatti la musica acusmatica è un tipo particolare di musica creata per essere ascoltata tramite una complessa rete di altoparlanti, detta “acusmonium”. L'acusmatica utilizza qualunque tipo di materiale sonoro, spostando continuamente il confine tra suono e rumore fino a considerare tutti i suoni esistenti o immaginabili potenzialmente idonei per la creazione artistica.

Sono tre gli appuntamenti principali del festival, giunto alla seconda edizione, sono: un corso,  un incontro e un concerto finale.

Riservato a quindici studenti di musica, il corso (dal 9 all’11 marzo) prevede: la presenta-zione dell’acusmonium; gli esercizi sulla tecnica di mascheramento, sulla realizzazione delle figure di base tutto e solo, sull’accumulazione e mobilità;  lo studio sulle sequenze prodotte dai partecipanti. 

La tavola rotonda, in programma dalle ore 18 di dopodomani, mercoledì 9, è intitolato ‘La rete istituzioni musicali - territorio: un percorso possibile’. Si aprirà con i saluti del sindaco di Modugno, Nicola Magrone e ospiterà le riflessioni di Tina Gesmundo, dirigente scolastico del Liceo scientifico “G. Salvemini” di Bari; Giovanni Costantini, direttore del master “SonicArts” dell’Università di Roma Tor Vergata; Giuseppe Spedicati, vice direttore del Conservatorio di Lecce; Gustavo Delgado, docente di Musica elettronica al Conservatorio di Alessandria; Nicola Catucci, operatore C.A.M.A. - L.I.L.A.(Centro Assistenza Malati Aids – Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids) referente del RTI che gestisce il teatro G. Fava. I lavori saranno coordinati dal maestro Leo Cicala, in qualità di direttore artistico del festival e vicepresidente di ‘Acusma - Teatro del Suono’.

Lo studio della musica elettronica ha in sé un alto valore culturale e formativo e necessita tanto di saperi e competenze scientifiche quanto di conoscenze e abilità musicali; l’associazione “Acusma - Teatro del Suono” fondata nel 2013 ha lo scopo di promuovere attraverso concerti, il repertorio classico e contemporaneo della musica elettroacustica e avvicinare alla pratica dell’interpretazione acusmatica i più giovani attraverso progetti formativi interattivi.
Il festival si concluderà con un concerto gratuito sabato 12 marzo, dalle ore 20.30, che vedrà come protagonisti, nella prima sezione, gli studenti del corso e, a seguire, gli interpreti internazionali Mario Marcelo Mary dal Principato di Monaco e Leo Cicala.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Appuntamento con i genitori di Giulio Regeni e l’avvocatessa Alessandra Ballerini per “Del Racconto, le colpe”

    • 3 marzo 2021
    • streaming

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento