Dibattiti, seminari e appuntamenti culturali: a Bari quattro giorni con il Festival dell'Acqua

Il capoluogo pugliese ospita la quarta edizione dell'appuntamento, organizzata da Utilitalia e Acquedotto Pugliese: la sede principale dei convegni sarà l'Università

Dibattiti, convegni e tanti eventi culturali con al centro il tema della risorsa vitale per eccellenza, sempre più minacciata da sprechi e cambiamenti climatici: a Bari, da domenica 8 a mercoledì 11 ottobre si svolgerà la quarta edizione del Festival dell'Acqua, manifestazione ideata da Utilitalia (la Federazione delle aziende che si occupano di acqua ambiente e energia), in collaborazione con Acquedotto pugliese) e patrocinato, da Ministero dell'Ambiente, Regione Puglia, Comune di Bari, Unesco Wwap, Iwa, Eureau, Università di Bari, Afc, Legambiente, Accademia Belle Arti di Bari, Biblioteca Nazionale di Bari e Associazione Idrotecnica Italiana. Sarà l'Ateneo cittadino la sede principale della rassegna che vedrà la partecipazione di oltre 500 aziende e numerosi enti istituzionali, scientifici e tecnici tra seminari e workshop. In occasione del Festival, inoltre, Utilitalia e AqP hanno curato la riattivazione della fontana di piazza Umberto, simbolo dell’acqua corrente in Puglia e sarà protagonista si uno spettavolo nella serata di martedì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma della quarta edizione del Festival dell'Acqua

Tra i principali ospiti della kermesse anche il ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, il viceministro dell'Economia, Enrico Morando, il xoordinatore del World World Water Assessment Programme dell’Unesco,  Stefan Uhlenbrook, il presidente dell’International Water Association Diane Darras, il governatore pugliese Michele Emiliano, sindaco di Bari Antonio Decaro, e il presidente della Società Italiana di Meteorologia, Luca Mercalli. L'appuntamento sarà 'gemellato' con il tradizionale festival barese L'Acqua in Testa che sabato e domenica vedrà i concerti di Tony Allen e Yassin Bey. Tra gli appuntamenti  principali della quarta edizione della rassegna biennale, sessioni tematiche sull’Agenda delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile al 2030, sul diritto all’acqua e sul Mediterraneo, dibattiti sui cambiamenti climatici e sugli effetti legati alla siccità e alle alluvioni e sulla “blue-circular economy”, con il riuso delle acque e la nuova vita dei fanghi di depurazione per la valorizzazione energetica. I ragazzi degli istituti scolastici prenderanno parte a incontri con l’attore Sergio Rubini, il saggista Luciano Canfora, il professore Giorgio Ieranò, il professor Michele Mirabella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento