A Sannicandro Isaia Sales, Filippo Luna, Salvo Cuccia, Lilli Arbore e Piero Rossi al festival “Del racconto, il Film”

Un viaggio nel sistema-mafia, parte del sistema economico e distruttrice di esistenze. Si intitola Del Racconto, la (in)giustizia la sezione della nuova tappa del Festival di Cinema&Letteratura Del Racconto, il film, organizzato dalla cooperativa sociale I bambini di Truffaut e diretto da Giancarlo Visitilli.

La serata, organizzata in collaborazione con L’edificio della Memoria e l’Ufficio garante diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Regione Puglia, si divide in due parti: la prima, dedicata alla presentazione di un libro, la seconda alla proiezione di un film. Si parte alle 19.30, nella bella cornice della corte del Castello normanno-svevo di Sannicandro, con il giornalista di Repubblica Giuliano Foschini, il saggista Isaia Sales e il suo Le mafie nell’economia globale (Guida, 2017). Le mafie sono parte attiva e integrante dell'economia, partner commerciali convenienti nel breve tempo poiché in grado di garantire lo sviluppo di un sistema che gira intorno ai propri sistemi e relazioni, ma, alla lunga distruggono risorse sociali e non creano uno sviluppo produttivo. Le mafie, insomma, fanno circolare ricchezza, ma non generano sviluppo. Lo scrittore Isaia Sales tratteggia uno studio accurato in cui la mafia non è la causa del mancato sviluppo del Sud, ma una conseguenza della sua economia arretrata e racconta di come essa si sia evoluta, riciclandosi nel mondo degli appalti e della politica, dal Mose di Venezia al ponte sullo stretto di Messina, al terremoto in Abruzzo.

La serata continua con il magistrato Lilli Arbore e il garante dei detenuti di Puglia Piero Rossi. Assieme all’attore Filippo Luna, sarà proiettato il film Lo scambio del regista Salvo Cuccia. Una coppia inizia una giornata anomala. Lei è una quarantenne tormentata dal pensiero dei bambini mai avuti; lui un commissario di polizia dedito al proprio lavoro. Ha un autista che lo porta dappertutto, anche a interrogare un ragazzo che conosceva le due vittime di un omicidio. Volti, corpi e situazioni si alternano tra il mondo della donna, quello di un bambino rapito dalla mafia e quello del ragazzo interrogato. Poi tutto evolve e precipita, svelando i contorni di una storia da cui nessuno rimarrà immune. Un film su una storia criminale, tratta da fatti realmente accaduti, che non è un mero resoconto della cronaca, ma sonda la natura dei personaggi e delle situazioni, per estrarne una drammaturgia che vive di vita propria.

PROSSIMI APPUNTAMENTI – Il festival continua il suo viaggio giovedì 20 luglio, a Bari, con Osvaldo Capraro e il suo Nè padri né figli e la proiezione del film Parola di Dio, di Kirill Serebrennikov. Venerdì 21 luglio, il festival si sposta a Giovinazzo, con il Giorno degli orchi di Divier Nelli ed il film All we had di Katie Holmes, in anteprima regionale. Sabato 22 luglio tappa a Bitonto, per un incontro dedicata all’infanzia proibita, con Voi due senza di me e lo scrittore Emiliano Gucci e la proiezione del film L.I.E. di Michael Cuesta, intervengono Michele Corriero presidente Unicef Puglia e Ludovico Abbaticchio, Garante regionale per i diritti del minore.

 Gli appuntamenti del festival si svolgono all’aperto, sono ad ingresso libero, con contributo volontario per sostenere i progetti della cooperativa sociale I bambini di Truffaut.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Per la rassegna Echo Events appuntamento su Pop Tv con il dj Angelo Salomone

    • solo oggi
    • 25 febbraio 2021
    • online
  • Presentazione de "La Cappella Sistina" di Antonio Forcellino sui canali social del progetto culturale Librincircolo

    • solo domani
    • 26 febbraio 2021
    • online
  • Incontro 'Bullismo: i giovani e le insidie del web'

    • solo domani
    • 26 febbraio 2021
    • online

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 27 febbraio 2021
    • Lungomare
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento