Cinque raffinate serate di musica con il ''Festival Ritratti'' di Monopoli

  • Dove
    chiostro di Palazzo San Martino
    Indirizzo non disponibile
    Monopoli
  • Quando
    Dal 04/08/2020 al 08/08/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    it.

Il Festival Ritratti di Monopoli riparte il 4 agosto da Richard Galliano, il grande virtuoso di accordèon che con il flautista Massimo Mercelli e la formazione in residence Ensemble ’05 sarà il grande protagonista del concerto «Rencontres» che, tra musiche di Bach e Vivaldi, prevede un omaggio speciale ad Astor Piazzolla in attesa del centenario della nascita, previsto nel 2021.

La musica di qualità torna con la sedicesima edizione del festival diretto nella Rete di musica d’arte Orfeo Futuro da Massimo Felici e Antonia Valente, che in questi mesi hanno lavorato giorno per giorno affinché la manifestazione si potesse tenere, nonostante l’evidente situazione di totale incertezza. E torna con ancora più entusiasmo, in questa fase di ripresa dello spettacolo dal vivo insperata sino a poche settimane fa, con uno dei grandi interpreti del jazz moderno, atteso il 4 agosto nell’omaggio al padre del tango nuevo con un doppio set serale pensato per mantenere lo stesso standard di afflusso immaginabile in condizioni di normalità, ma nel rigoroso rispetto delle nuove norme di sicurezza anti contagio. 

Il Festival Ritratti sceglie, peraltro, di mantenere la stessa politica dei prezzi e di concentrare il primo modulo estivo in un calendario nell’arco di cinque giorni, dal 4 al 8 agosto, nel chiostro di Palazzo San Martino, con quattro raffinate proposte musicali che rappresentano solo parte dell’originaria programmazione, rimodulata in seguito all’emergenza sanitaria che ha costretto il mondo dello spettacolo dal vivo a rivedere le proprie intenzioni e a ripensare i cartelloni in base alle nuove esigenze.

Pertanto, è rimandato all’autunno lo spettacolo «La sonata a Kreutzer», l’omaggio dell’attore Michele Placido a Beethoven nel 250esimo anniversario della nascita che avrebbe dovuto inaugurare in prima nazionale al Teatro Radar la sedicesima edizione del Festival Ritratti.

Dopo il via del 4 agosto con Galliano, il festival proseguirà il 5 agosto con un altro doppio set, che si aprirà con il concerto da camera del violoncellista Enrico Bronzi per la conclusione del progetto triennale di residenza artistica al Festival Ritratti. Solista di fama e dalle collaborazioni internazionali con Martha Argerich, Alexander Lonquich e Gidon Kremer, Bronzi suona a Monopoli in duo con la sua abituale partner artistica, la pianista Francesca Sperandeo, in un programma di sonate che comprendere un tributo a Beethoven e musiche di Brahms e Prokof’ev.

A seguire, nella stessa serata, un altro progetto speciale con il recital Songs of America dell’Hemisphaeria Trio, ensemble che vede insieme il soprano pugliese Damiana Mizzi, tra le più belli voci attualmente in circolazione, il violoncellista (anch’egli pugliese) Roberto Mansueto e il pianista cubano Marcos Madrigal. Accanto a brani di André Previn (scomparso nel 2019), Leonard Bernstein e Yalil Guerra il trio proporrà qualche brano tratto dal disco tributo a Maurice Ravel «Songs of Nature and Farewell» recentemente pubblicato. Il doppio concerto verrà replicato l’8 agosto, ma a parti invertite, prima il trio, poi il duo Bronzi-Sperandeo.

Infine, Ritratti ha previsto due serate, il 6 e 7 agosto, per l’omaggio a Franz Schubert dell’Ensemble ’05, formazione ad organico variabile, per l’occasione plasmata per poter eseguire l’Ottetto D 803 per fiati e archi che, con il Quintetto detto «La trota» e il Quintetto per due violoncelli, è uno dei capolavori del repertorio strumentale da camera per piccoli complessi strumentali del compositore viennese.

Inoltre, il Festival Ritratti conferma per novembre l’appuntamento «Fellini100», uno spettacolo multimediale in prima nazionale su commissione con partner Prospero-Fest2020, e l’omaggio a John  Lennon (nel quarantennale della morte) di Cristina Zavalloni con «Mind Games», progetto in collaborazione con la società Barattelli de L’Aquila che sviluppa un concept creato dieci anni fa da Massimo Felici e dal compianto Gianni Lenoci, al quale è dedicata questa ripresa per il Festival Ritratti che prelude all’avvio di un tour italiano.

Info www.ensemble05.it.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Spettacolo online 'Il re che aveva paura del buio'

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento